Il Comune di Monte Marenzo ha avviato un Bando pubblico per la concessione del Buono Sociale.

Il Buono sociale è un contributo economico erogato mensilmente alle famiglie dal Comune di residenza, per accudire a domicilio una persona avente i seguenti requisiti:

– data di nascita anteriore al 31.12.1944

– invalidità al 100% accertata dalla Commissione Sanitaria ASL

– situazione economica del solo soggetto anziano con un valore ISEE non superiore a 7.500 euro (redditi anno 2009) – se vive solo;

– situazione economica famigliare con un valore ISEE non superiore a 15.000 euro

– Spesa per assistente famigliare uguale o superiore a € 400,00 mensili lorde come risulta dal contratto di lavoro

– presenza di un familiare/parente entro il 4° grado disponibile all’assistenza.

La domanda per accedere alla graduatoria (che sarà formata dall’ASL) deve essere presentata in Comune entro il 25.06.2010.

Per informazioni contattare l’ufficio di Segreteria Sig.ra Daniela tel.0341/602200.

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE

PERIODO 01.01.2010 – 31.12.2010

E’ possibile presentare presso il proprio comune di residenza domanda di assegnazione BUONO SOCIALE, entro e non oltre il 25 giugno 2010.

REQUISITI DI AMMISSIBILITA’

• Data di nascita anteriore al 31.12.1944;

• Invalidità al 100% accertata dalla Commissione sanitaria dell’ASL e confermata dalla competente Commissione Medica Periferica Ministeriale;

• Situazione economica del solo soggetto anziano con un valore annuo inferiore a 7,500€ ISEE (redditi anno 2009);

• Situazione economica famigliare con un valore annuo inferiore a 15.000 € ISEE (redditi anno 2010)

• Spesa per assistente famigliare uguale o superiore a € 400,00 mensili lorde come risulta dal contratto di lavoro

• Presenza di un familiare/parente entro il 4° grado disponibile all’assistenza.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve essere presentata su apposito modulo disponibile in ogni comune entro il termine indicato, al Comune di residenza del beneficiario.

VALUTAZIONE DELLA DOMANDA

Successivamente all’accertamento dei requisiti di ammissibilità verranno valutati, tramite visita domiciliare dell’assistente sociale, i bisogni assistenziali e le risorse familiari.

GRADUATORIA

A seguito della valutazione verrà stilata apposita graduatoria distrettuale sulla quale verranno erogati i buoni sociali.

ENTITA’ DEL BUONO

• Per le persone con invalidità civile 100% senza accompagnamento è di €200;

• Per le persone con invalidità civile 100% con accompagnamento e che non si avvalgono del servizio di assistente famigliare è di €120.

• Per le persone con invalidità civile 100% con accompagnamento e che si avvalgono del servizio di assistente famigliare è di €200.

Scrivi un commento