E’ stato un turbinio di bandiere tricolori ad inaugurare ieri la Festa Missionaria “oltre ogni confine 2011”, giunta alla 8^ edizione, dedicata al 150° dell’Unità d’Italia.

Prima gli Alpini, preceduti da “Garibaldi”, poi una coreografia guidata da Gabriella e infine l’inno di Mameli cantato da tutti i visitatori presenti in sala all’Oratorio.

Pierluigi Isacco ha condotto, come al suo solito, una bella e divertente serata che ha visto protagonisti gli spettatori “disposti a tutto”, alla ricerca di cose incredibili da portare nel giro di un’ora.

Eppure in tanti ce l’hanno fatta, gli Alpini con i loro 16 cappelli, i ragazzi con i 25 motorini e, primo fra tutti, il nostro Sindaco Gianni Cattaneo, che ha vinto la sfida di portare 150 tricolori.

Il Sindaco, aveva inaugurato la festa insieme a Don Giuseppe, tagliando il nastro tricolore e c’è stato un momento di commozione quando, Nicole ha suonato nel silenzio della sala il nostro inno di Mameli.

La festa continua fino a domenica.

Nella galleria fotografica di Adriano Barachetti alcuni momenti della serata.

Categorie: Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.