“M’illumino di meno” ha avuto un finale suggestivo: i bambini di Monte Marenzo, i loro genitori e i rappresentanti delle Associazioni, tutti insieme sulla scalinata di fronte al municipio a cantare l’inno di Mameli  nel buio della piazza rischiarata da decine di “lanterne tricolori”.

Sono stati davvero tanti i bambini che hanno accolto l’invito di partecipare all’iniziativa, promossa dall’Amministrazione e da tante Associazioni di Monte Marenzo che hanno aderito alla campagna nazionale “M’illumino di meno e accendo  il tricolore” svolta ieri contemporaneamente in tutta Italia alle ore 18.

La Giornata del Risparmio Energetico 2011, special edition per i 150 anni dall’unità d’Italia, è stata lanciata dalla trasmissione radiofonica RAI 2 “Caterpillar”.

Tutte le Associazioni e il Comune si sono attivati per dare un messaggio: un intero paese mobilitato per il risparmio energetico.

Visibilmente soddisfatto l’Assessore all’Ambiente, Franco Rota, che ha subito colto con entusiasmo la proposta.

Per l’occasione si sono spente le luci della piazza municipale e di alcune vie del paese, per ricordare l’importanza del risparmio energetico.

Anche Don Giuseppe ha dato l’ordine di spegnere per una sera le luci del campanile della chiesa.

E nel buio della piazza sono convenuti i bambini e i loro genitori che nel pomeriggio hanno affollato la biblioteca e la sala civica per costruire le lanterne tricolori.

Prima di farlo i bimbi hanno fatto merenda con le torte e i dolci offerte dalle Associazioni e dalla Biblioteca.

Elisa ha letto loro una bellissima storia (in tema) e i bambini, aiutati dai genitori e dai volontari, hanno costruto piccole bandiere tricolori e lanterne di carta.

Cinzia è stata bravissima, come sempre, a preparare il lavoro di laboratorio e a istruire tutti ad usare carta, colla, penelli e punti metallici.

Con le lanterne e le bandierine in mano ci si è spostati in corteo in piazza, imbandierata dagli Alpini che hanno anche messo in funzione il loro braciere per un momento di ristoro.

Le lanterne, illuminate dall’interno, si sono colorate di verde, bianco e rosso.

Poi, tutti insieme, a cantare l’inno sotto lo striscione appeso sulla cancellata del Municipio.

Grazie all’Amministrazione, al Sindaco Gianni e a tutte le Associazioni di Monte Marenzo: AIDO, Alpini, Agricoltori V.S. Martino, AUSER Casa Corazza, Biblioteca, Gruppo Mamme, MOSAICO, Oratorio, Polisportiva, Polisportiva Levata, UPper.

Nella photogallery a destra alcuni momenti dell’iniziativa (foto di Angelo Gandolfi e di Fabrizio Malighetti ) e nel nuovo video caricato su youtube l’inno di Mameli cantato dai partecipanti a “M’illumino di meno”.

m'illlumino_di_meno_web2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.