Cosa succede se la luce e il buio non vanno d’accordo?

Litigano.

Ma se litigano non è bello, bisogna collaborare. Allora la luce ed il buio possono creare una magia con le ombre…

E’ iniziato così lo spettacolo in Sala Civica a Monte Marenzo, a cura della Biblioteca, con Francesca Galbusera e Elisa Barachetti (bravissime) a duettare davanti a tanti bambini e genitori che si sono goduti lo spettacolo di ombre cinesi “Una notte di temporale”.

Le sagome della lepre e della volpe hanno animato una bellissima storia.

La sala civica era stata oscurata, così come la sede di MOSAICO da dove sono arrivati i bambini con le educatrici.

Dopo lo spettacolo tutti al laboratorio sotto la guida di Cinzia Mauri per realizzare le sagome per le ombre cinesi, così i bambini hanno potuto sperimentare questa tecnica millenaria.

In questo modo l’Amministrazione comunale di Monte Marenzo e con lo spegnimento delle luci della piazza municipale, ha aderito alla campagna nazionale M’illumino di meno 2013.

La galleria fotografica è di Adriano barachetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.