Le Associazioni di Monte Marenzo, ieri pomeriggio, hanno collaborato con le educatrici per la Festa di MOSAICO 2014.

Hanno iniziato i ragazzi di Andech, nella sede di MOSAICO, e c’era una buona merenda per tutti.

Poi i bimbi si sono spostati nel giardino delle scuole, ad attenderli Elisa per la Biblioteca che ha raccontato una storia. I bimbi sono stati invitati poi a costruire con materiali di riciclo scenari e personaggi.

Il successivo appuntamento è nella strettoia di via Colleoni dove cartelli segnaletici indicavano “giochi in corso” e “stiamo giocando per voi”. Qui c’eravamo noi di UPper con gli amici del MEAB (Museo etnografico Alta Brianza) con l’attività “Giocando con poco”. Cristina e Luciana hanno aiutato i bimbi a costruire palle da gioco con giornali, stracci e spago. Cinzia intanto aiutava altri bimbi a colorare il “serpente di UPper”.

Ed è proprio sotto il lungo serpente che i bambini hanno lasciato via Colleoni, hanno imboccato il vecchio nucleo del Berioch e attraverso il sentiero di Provada, da poco ripulita dai volontari Antincendio, sono arrivati nel parcheggio di via Prisa per lo spettacolo finale.

Qui, il Gruppo Adolescenti dell’Oratorio ha coinvolto i bimbi in uno spettacolo con il Principe, la Principessa e, come sempre, il cattivo mostro mascherato che è stato sconfitto dai bimbi, dopo numerose prove di abilità, con le “sfere di luce”.

Ormai è tardi, peccato però non essere andati a Casa Corazza con AUSER e Alpini che avevano organizzato una bella festa. sarà per la prossima volta…

Nelle immagini alcuni momenti della festa alla scuola (Sergio Vaccaro) e in giro per il paese (Adriano Barachetti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.