Paola Colombo è appena stata eletta Sindaco di Monte Marenzo dall’Assemblea dei Presidenti di Seggio. Un lungo e caloroso applauso gli viene tributato da tutti i sostenitori della sua lista “Per una Comunità solidale” presenti alla proclamazione in Sala Consigliare. Paola si alza, si gira verso il pubblico, ringrazia tutti, emozionatissima. Ha in mano un bouquet di fiori che le ha porto il Sindaco uscente Gianni Cattaneo, anch’egli soddisfatto ed emozionato a passare simbolicamente il testimone del governo di Monte Marenzo.

Poco prima l’applauso era scattato davanti all’Asilo Nido, sede dei due seggi di Monte Marenzo, nel momento della certezza matematica dell’affermazione della lista “Per una Comunità solidale”.

Scorriamo le immagini di quei momenti. La tensione iniziale per un testa a testa, con i candidati che attorniano Paola e che cominciano a capire che il distacco con la lista capeggiata da Fabrizio Losa si fa via via più consistente.

Ma è Pina Bonanomi, che un mese fa aveva presentato la lista insieme a Carla Magni, a dare ufficiosamente i risultati: “Per una Comunità solidale” ha ottenuto 626 voti.

Cominciano gli abbracci e le congratulazioni, prima fra tutti la mamma di Paola, Marina Mazzola, poi gli altri candidati e poi un caloroso abbraccio di Gianni.

Le immagini cercano di raccontare il clima di festa, con qualche lacrima di commozione e il sostegno di molti consiglieri uscenti di “Un paese per star bene”.

Ci si dà appuntamento al Bar Fornace per un aperitivo alle 18. Si vuole aspettare e abbracciare anche gli altri candidati che sono al lavoro e che ormai hanno ricevuto la notizia da Paola, costantemente collegata con loro.

Arrivano tantissimi sostenitori e anche Cesare, papà di Paola. Ci sono anche i suoi bambini e Mauro. La foto di gruppo è obbligatoria (manca ancora qualcuno che arriverà più tardi).

I complimenti vanno a tutti i protagonisti e le protagoniste di questa squadra di giovani che ha saputo convincere nella proposta programmatica e mostrare la propria immagine fresca e solare.

Bravi tutti.

La campagna elettorale per le comunali si è svolta in un clima composto e tutto sommato pacata. Se un rilievo ci è concesso, ci è parso che il gruppo Cambia con noi ha eccessivamente insistito, nelle pubblicazioni e negli incontri con i cittadini, nella critica all’amministrazione uscente, penalizzando così le proprie proposte. Non solo. Le critiche non sono riuscite a colpire nel segno perché nessuno dei precedenti amministratori si è ripresentato nella competizione elettorale, mentre i candidati di Per una comunità solidale sono tutti alla prima esperienza e, pertanto, non hanno avuto alcun ruolo nel precedente mandato.

Ecco il numero di voti di preferenza di ciascun candidato (in grassetto i candidati eletti)

Maggioranza: Per una Comunità solidale Paola Colombo 626 voti

1- Spreafico Franco        46 voti

2- Milani Roberto           44 voti

3- Milani Saulo                 42 voti

4- Mangili Licia                40 voti

5- Gambirasio Simone 28 voti

6- Piazzi Paolo                    28 voti

7- Greppi Luana               27 voti 

Non eletti

8- Liberti Elisa                         24 voti

9- Mangione Andrea            20 voti

10- Milani Paolo                     13 voti

Minoranza: Cambia con noi Losa Fabrizio 464 voti

1- Mangili Annmaria    50 voti

2- Bonacci Andrea         31 voti

 

(qui le preferenze e i voti di lista seggio per seggio elezione_comune_2014 )

3 Commenti

La vittoria della Solidarietà

  1. A Paola, a tutti voi e a ognuno di voi le congratulazioni per l’esito del voto e complimenti per aver saputo condurre una campagna elettorale pacata ed efficace.
    Non ho consigli da dare, perché ogni esperienza è una storia a sé, inedita, con i suoi personaggi, ambienti, questioni e linguaggi. Dopo oltre 40 anni di impegno pubblico (ho aiutato a formare la mia prima lista comunale nel 1970! Con capolista il signor Enrico Butti, per tutti noi il signor Pippo), è bello sedersi in panchina e gustare la partita giocata con solare gioiosità da questi giovanissimi e bravi atleti. Nella concitazione del gioco magari potrei essere preso dalla passione e lanciare qualche esortazione, qualche incitazione di troppo. Perdonatemi in anticipo, anche se non sono sicuro che le udrete, impegnati come sarete a correre più del vento.
    Infiniti auguri.

  2. Congratulazioni e auguri di buon lavoro a Paola, a tutti i candidati di “per una Comunità solidale” e a tutti gli eletti del nuovo Consiglio Comunale a nome mio e di UPper.
    Siete tutti ufficialmente invitati il 30 maggio sera alla prima visione pubblica del “nostro” film “Soggettiva h” e, il 1 giugno, alla apertura di Santa Margherita per 6^ edizione di “Un Gioiello tra i boschi”. Un bel modo per iniziare una collaborazione che speriamo proficua e ricca di stimoli culturali.

  3. Paola, come sono felice! Congratulazioni a tutti! Anche se non sono (ancora) cittadino di Monte Marenzo, questo e’ un forte segnale di continuità! Il mio paesino preferito diventerà ancora piu’ bello ed efficiente!

    Ancora un grazie a Gianni e la sua squadra
    Cari saluti
    Alberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.