Questa mattina e nell’ambito del programma della giornata organizzato dalla Biblioteca Comunale e dall’Associazione Andech “Luoghi per pensare”, anteprima delle aperture della Chiesa di Santa Margherita per la 6^ rassegna “Alla scoperta di un gioiello tra i boschi”, a cura della Parrocchia S. Paolo, l’Amministrazione Comunale e la Biblioteca di Monte Marenzo, in collaborazione con l’Associazione Alpini (che hanno, come di consueto, ripulito l’area e tagliato l’erba) e UPper, si è tenuta una singolare “lezione” a cielo aperto.

Protagonisti tanti ragazzi (con i loro docenti) che hanno presentato i loro lavori tutti dedicati alla Chiesa di Santa Margherita.

Cinzia Mauri, Assessore alla Cultura del Comune di Monte Marenzo, ha coinvolto alcune realtà educative del territorio affinché producessero materiali informativi per la conoscenza e la valorizzazione del Monte di santa Margherita.

I lavori sono stati presentati dai docenti e dagli stessi ragazzi che hanno esposto con cartelli e pubblicazioni il loro modo di “vedere” Santa Margherita come luogo da valorizzare e far scoprire ai visitatori che vogliono conoscere meglio il nostro “gioiello tra i boschi”.

Hanno iniziato i ragazzi di Mosaico Land accompagnati dalle operatrici Elena e Marzia della Cooperativa Specchio Magico. Due cartelli ed un pieghevole la loro proposta, con le informazioni, le curiosità, la storia, la descrizione degli affreschi. Poi un piccolo elenco di cosa per loro rappresenta Santa Margherita ed infine l’auspicio che questa “guida sia utile per capire meglio il passato e il presente di questo luogo”.

E’ stata poi la volta del Prof. Enrico Curti  e i ragazzi e le ragazze della classe 4^ Design del Liceo Artistico Statale Medardo Rosso di Lecco. Estremamente interessante il loro lavoro progettuale di segnaletica dedicata al luogo di Santa Margherita con ipotesi di cartellonistica di segnalazione e spiegazione, elementi di design che tengono conto dell’ambiente naturale in cui è immersa la Chiesa (nella scelta dei colori, delle dimensioni, dei materiali) e efficaci soluzioni stilistiche per attrarre l’occhio dei visitatori.

Ogni ragazzo ha spiegato il proprio progetto rispondendo alle nostre domande.

Infine due ragazzi della 3A1 dell’Istituto Superiore “Lorenzo Rota”, in rappresentanza delle loro classi terze indirizzo Istruzione e Formazione Professionale: operatore ai servizi di vendita (IeFP), accompagnati dal Dirigente Scolastico, Prof. Nevio Lo Martire e dai docenti Anna Roman e Massimo Lopez che hanno curato e supervisionato una pubblicazione molto bella ed elegante sulla Chiesa di Santa Margherita. La pubblicazione molto curata anche nei testi, sarà disponibile sul sito web dell’Istituto.

Tra gli ospiti particolarmente interessati, il Parroco di Monte Marenzo, Don Giuseppe Turani, il Vicepresidente e Assessore alla Cultura della Comunità Montana, Carlo Greppi e il Coordinatore dell’Ecomuseo Valle San Martino, Fabio Bonaiti.

Andrea Mangione, in rappresentanza della Biblioteca e dell’Associazione Andech ha fatto la prima visita guidata della giornata. Nel pomeriggio si prosegue (vedi programma

http://www.unpaeseperstarbene.it/2014/luoghi-per-pensare-sabato-24-maggio-a-santa-margherita/

Grazie a tutti i Docenti che hanno collaborato a questo progetto di valorizzazione (che speriamo ottenga  finanziamenti per concretizzarsi), ma soprattutto ai ragazzi che, con il loro modo nuovo di “vedere” Santa Margherita ce la fanno apprezzare ancora di più.

(La mattinata a Santa Margherita nelle immagini di Adriano Barachetti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.