Ieri pomeriggio, alle ore 16:00 è stato proiettato il film dal titolo: “C’era.. niente” all’oratorio di San Zenone a Cisano Bergamasco.

Scrivo ai nostri amici di UPper ma anche alle persone che ci seguono da poco, per ringraziare la comunità di Cisano, per averci dato un ulteriore successo alla proiezione di ieri. Il ringraziamento è rivolto soprattutto alle persone che ci hanno accolto e che ci hanno dato piena disponibilità, per permetterci di dare luogo alla proiezione.donbosc

Il film è stato inserito tra le tantissime iniziative della settimana dedicata a San Giovanni Bosco (locandina a fianco) e la giornata è stata intitolata: “Nonno, raccontami una storia”.

E’ proprio quello che è successo ieri: la sala era piena di bambini, accompagnati dai loro nonni. Durante la proiezione del film dietro me e Maricela si sentivano le decine di bambini che chiedevano spiegazioni e i nonni che rispondevano, ricordandosi a loro volta la loro infanzia. L’obiettivo è stato centrato in pieno: il film doveva servire a proporre uno scambio intergenerazionale tra i nostri nonni e le nuove generazioni, dai più piccoli ai più grandi.

Molto bello è stato il fatto che tutti gli spettatori in sala, abbiano riso alle stesse battute dei nostri protagonisti, proprio come durante la prima a Monte Marenzo.

http://www.unpaeseperstarbene.it/2015/ovazione-per-il-film-di-chiara-burini-e-maricela-fontana-cera-niente/

Inoltre, anche questa volta, molti spettatori hanno riconosciuto alcuni dei loro parenti nelle foto d’epoca. Dai primi posti si sentivano esclamazioni di stupore da parte delle persone che, commosse, rivedevano parenti e amici vicini e lontani.

Un grande ringraziamento va ai Don dell’unità pastorale, che ci hanno dato la possibilità di utilizzare l’oratorio per la proiezione del film: Don Roberto Gallizioli, Don Enrico Enea Cortinovis e Don Pierantonio Spini che erano presenti ieri pomeriggio. Ricordo ancora il momento in cui avevo presentato per la prima volta la locandina del film ai Don, l’entusiasmo che subito hanno dimostrato nei nostri confronti e la grande disponibilità ad ascoltare le nostre proposte.

Un ulteriore ringraziamento anche al Sign.Sindaco di Cisano Bergamasco, Andrea Previtali, che ieri ha voluto assistere e partecipare alla proiezione: anche da parte sua, c’è stato molto entusiasmo e riconoscenza, per aver dato la possibilità ai nostri anziani di mantenere vive le nostre radici e le nostre tradizioni. Ha proposto sia a me che a Maricela, di creare un nuovo film con gli anziani di Cisano. Promettiamo che ce la metteremo tutta per realizzarlo.

Un altrettanto grande ringraziamento lo dedichiamo al Presidente dell’Associazione “Lo Specchio”, Alberto Nava, che ci ha fornito tutti i mezzi necessari per la riproduzione del film; all’Associazione Interparrocchiale Pensionati e Anziani che ci ha offerto un rinfresco sia prima che dopo la proiezione.

Non ringrazieremo mai abbastanza i nostri protagonisti: Emilia Cattaneo ha voluto partecipare anche alla proiezione di ieri; posso dire che attraverso il film si è creato un rapporto di affetto e simpatia per i protagonisti, ricambiato allo stesso modo da tutti loro. Altrettanto affetto si è creato con il nostro team, in questo caso la parola GRAZIE anche scritta, come si suol dire, “a caratteri cubitali”, non è abbastanza: grazie ad Angelo Gandolfi, Angelo Fontana, Carla Magni, Cristina Melazzi, Giorgio Toneatto, Sergio Vaccaro e tutte le fantastiche persone che ci hanno seguite nella realizzazione. La nostra commozione per quello che ci avete dato e continuate a darci è indescrivibile.

E così concludo lasciando a voi, lettori, lo stesso messaggio che ieri abbiamo lasciato alla proiezione: non dimentichiamo le nostre radici, perché costruiscono il nostro essere e le nostre comunità. Diffondete il nostro film, non perché siamo state noi a crearlo, ma perché le testimonianze in esso contenute diventino eterne; perchè le vite dei nostri anziani fanno parte della storia. Della nostra storia!

 Vi proponiamo una galleria fotografica a cura di Giorgio Toneatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.