La Cascina Costa Antica e l’orto sociale di Oreno

You may also like...

3 Responses

  1. marilena scrive:

    noi di Cascina Costa Antica da diversi anni siamo custodi di questa patata. L’altro custode prezioso è Adelio Barachetti, sempre a Monte Marenzo . E’ stata una bella esperienza la giornata con i “patatari” di Oreno

  2. Ferdinando scrive:

    Peccato che non ci siano altri punti vendita. Come me, chissà quanti italiani acquisterebbero.

  3. marilena scrive:

    sono Marilena di Cascina Costa Antica. La ringrazio per avere apprezzato il lavoro sulla patata bianca di Oreno. Anche quest’anno il progetto continua alla grande con il coinvolgimento di agronomi e contadini che coltivano la patata Quarantina di Genova per uno studio approfondito sulle caratteristiche di questa buonissima patata e la sua differenziazione da altre cultivar. Le patate bianche di Oreno anche quest’anno saranno vendute alla sagra della patata di Oreno che si tiene la seconda e terza domenica del mese di settembre. In quell’occasione saranno vendute anche altre patate coltivate nel parco del vimercatese come la kennebec, che è un cultivar recente, mentre la bianca di Oreno risale al 1700. Il lavoro in particolare svolto dall’agronoma Sara Petrucci con il gruppo protagonista dell’articolo che Lei ha apprezzato è veramente meritevole di elogio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>