La 28^ camminata “Donare per vivere” è stata, come sempre, un successo.

Tanti i partecipanti (400) nonostante il tempo incerto. Perfetta la consolidata organizzazione a cura di AIDO Monte Marenzo e Polisportiva. Suggestivo il percorso sulle strade e tra i boschi intorno al centro di Monte Marenzo. L’ospitalità dell’Oratorio è proverbiale, l’assistenza dei Volontari del soccorso è una sicurezza. Bello il clima di festa intorno a questa manifestazione che ogni anno pone l’attenzione sull’importanza del dono degli organi.

Non è un caso che tutti i partecipanti, ogni anno, apprezzino questa Camminata. Non è un caso che tutti, adulti, bambini e anziani, a fine camminata siano contenti di aver passato una bella giornata, indipendentemente dall’ordine di arrivo e dal tempo impiegato.

Sì, ci sono anche i corridori “veri”, come quelli che arrivano in mezz’ora (e quest’anno il terzo arrivato è un ragazzo di 14 anni, complimenti), ma la stragrande maggioranza vive la camminata come occasione per stare insieme a tanti amici.

Primo calassificato, Cristian Valsecchi, di Cisano, secondo Daniele Aldeghi, di Pontida e terzo, appunto il quattordicenne Andrea Plebani. Prima tra le donne Verena Rossi.

Ed è la “prima volta” della nuova Presidente AIDO di Monte Marenzo, Cristina Rondalli, che ha ricevuto il testimone ideale dalla “storica” Presidente Marina Mazzola che l’ha affiancata nel difficile compito di farci stare un po’ zitti prima della partenza e durante le premiazioni.

I premi sono sempre numerosissimi e c’è l’occasione, durante l’iscrizione, di dare un piccolo contributo di solidarietà al Nepal.

Nel prossimo articolo metteremo l’elenco dei premiati e i numeri estratti dei premi in palio.

Adriano Barachetti ha immortalato i momenti più significativi della Camminata e ha dato compito a Giacomo Milani di fare qualche scatto durante il percorso per avere un “punto di vista di un partecipante”. Grazie anche a loro per il fotoracconto.

One comment

Le foto e i numeri della 28^ Camminata “Donare per vivere”

  1. Anche questa Camminata è stata bellissima…lo attesta il racconto della giornata accompagnato dalle magnifiche foto di Adriano che attraverso di esse ha saputo mostrarci e descrivere tutta la gioia e la solarità (anche se sole non vi è stato) dei partecipanti….Grazie Sergio, grazie Adriano, siete stati il completamento del lavoro per questa nostra annuale manifestazione che, insieme alla Polisportiva, vuole ricordare il valore della DONAZIONE ma anche , come recita lo slogan sulla pagina dei riconoscimenti a loro dedicati, “TENERE VIVA LA MEMORIA DEI NOSTRI CARI E’ COME AVERLI ANCORA QUI CON NOI” Ed è in questo clima di ricordo e di gioia che pure questo anno si è conclusa la nostra 28a Camminata “Donare per Vivere” Filippo Colombo a.m.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.