Browse By

Il “Censimento globale”

Giorni fa Elisa mi chiama e mi dice. Perché UPper non aderisce al “Censimento globale”?

Non so cosa sia, chiedo chiarimenti, leggo, mi informo.

Così scopro che in Italia il Censimento Globale ha riscontrato una straordinaria adesione di persone e associazioni. Dal novembre 2011 ad oggi ha già superato un milione di aderenti, realizzando la prima massa critica consapevole di oltre l’1% della popolazione Italiana.

Cos’è la “massa critica consapevole”?

Secondo alcuni studi quando le adesioni al Censimento Globale raggiungeranno l’1% della popolazione mondiale si creerà una massa critica consapevole che può riunirsi in una rete di Alleanza Globale e realizzare il Globalshift:  il grande sogno comune di cambiamento, per trasformare la nostra attuale società in una civiltà planetaria più etica e sostenibile.

Ciumbia! Magari fosse vero.

Io, scettico e pessimista come sono, ho qualche serio dubbio che ciò possa avvenire vista la china che l’uomo ha preso nell’ultimo secolo votato al capitalismo e al consumo sfrenato delle risorse. Però leggo che il Censimento è basato sui dati delle ricerche sociologiche internazionali svolte in USA, Giappone, Italia, Francia, Germania e Ungheria che affermano che le persone orientate a questa nuova cultura etica, ecologica e interculturale, che il sociologo Paul Ray ha definito Creativi Culturali, sono intorno al 40% della popolazione, e che verso il 2020 arriveranno al 51%.

La crisi globale richiede un salto di consapevolezza globale. Una nuova coscienza per un nuovo pianeta. Mezzo secolo fa Albert Einstein disse che “Non possiamo risolvere un problema adottando lo stesso modo di pensare che lo ha originato“. Così una dichiarazione firmata nel 2001 da cento Premi Nobel afferma che “Per sopravvivere nel mondo che abbiamo trasformato, dobbiamo imparare a pensare in modo diverso“.

Ma cosa si intende per “Creativi Culturali”? Sono tutte le persone sensibili al degrado della Terra e al dolore umano, che si interessano all’ecologia, alla pace, al volontariato, ai diritti umani, alla salute naturale, alla spiritualità, al commercio etico.

Sembra la nostra “foto tessera”, quella di un’Associazione Culturale come UPper ma anche quella di molte (tutte) le Associazioni di Monte Marenzo e del territorio che conosciamo.

I Creativi Culturali siamo tutti NOI in ogni parte del mondo che desideriamo un mondo migliore e cerchiamo di realizzarlo con amore, sensibilità e intelligenza nella nostra vita quotidiana e nella società.

Con le nostre associazioni stiamo creando la nuova Cultura Globale.

Le ricerche sociologiche internazionali  dicono che questa sensibilità è in continua crescita. Siamo un numero consistente di persone responsabili e creative che potrebbero cambiare le scelte globali

ma NON abbiamo potere perché siamo frammentati e inconsapevoli della nostra forza collettiva.

Ecco allora l’idea della “Giornata della Consapevolezza Globale” che nasce per promuovere il Censimento Globale, www.censimentoglobale.it, il primo programma internazionale di alleanza tra associazioni e persone di differenti radici politiche, religiose e culturali, orientate alla pace, alla sostenibilità, alla crescita umana, alla responsabilità per il benessere dell’uomo e del pianeta, ma che fino ad ora hanno agito separatamente e in modo frammentato.

Ma cosa si propone il censimento globale?

Come un vero e proprio censimento conta i soggetti interessati e li mette in rete tra loro in modo che tutti assumano la consapevolezza di essere in tanti e che, in tanti, si possa generare quella “massa critica” capace di indurre i grandi cambiamenti nelle scelte sociali, economiche, ambientali e umane.

C’è anche un primo appuntamento: la “Giornata della Consapevolezza Globale” un grande evento che si terrà a Bologna sabato 15 Dicembre 2012, a cui parteciperanno 5000 persone e associazioni di tutta Italia.

Chiunque può iscriversi gratuitamente al censimento globale. Ogni persona e ogni associazione può contribuire a creare la massa critica consapevole.

Per farlo andate a questo link: http://www.censimentoglobale.it/iscriviti.php

Visto che non ci costa nulla farlo pensavamo di farlo anche noi. Anzi, se tutto quel che si è scritto e si è letto è vero perché non “contare” anche su di noi?

3 pensieri su “Il “Censimento globale””

  1. Cari amici e care amiche, Presidenti e Responsabili delle Associazioni e dei Centri Italiani,

    grazie alla vostra adesione abbiamo ampiamente superato la quota minima di 600.000 persone, la soglia dell’1%, e siamo in Massa Critica Consapevole: un momento storico per la nuova cultura etica che si sta sviluppando in Italia e in ogni parte del pianeta.

    Siamo la prima nazione al mondo ad aver creato una rete di associazioni e di persone che, nella loro diversità, sentono di essere parte di una grande forza che opera in modo pacifico per un nuovo pianeta e una nuova consapevolezza umana. Sentiamoci onorati di essere tra le prime persone e associazioni che hanno contribuito a creare questa Massa Critica Consapevole. Uniti facciamo la differenza!

    Si sta risvegliando l’interesse della stampa, in Italia e all’estero, molti articoli stanno uscendo su riviste, giornali e su magazine online interessati alle nostre attività e alla cultura ecologica, pacifica e sostenibile che proponiamo.

    Il prossimo grande appuntamento sarà ora la “Giornata della Consapevolezza Globale” che si terrà Sabato 15 Dicembre 2012 al PalaDozza di Bologna. Saremo in 5.000 a questo importante evento storico, per ritrovarci tutti, per festeggiare il raggiungimento della Massa Critica Consapevole, per vivere insieme esperienze di consapevolezza globale e per sentirci parte del più grande movimento di rinnovamento culturale e umano che il pianeta abbia mai conosciuto.
    L’Italia diventa così la prima nazione al mondo a realizzare un nucleo, un cuore tra persone e associazioni di differenti concezioni e orientamenti, unite dal comune intento di operare per il benessere dell’essere umano e della Terra.

    Vi invitiamo ad entrare sul Blog e sulla pagine di Facebook in cui potete trovare il programma e tutte le informazioni dedicate allevento cliccando su:
    BLOG: http://giornatadellaconsapevolezzaglobale.wordpress.com/
    FB: http://www.facebook.com/GiornataDellaConsapevolezzaGlobale
    E’ un momento importante per catalizzare un salto di consapevolezza, un’occasione da non perdere, e quindi vi preghiamo di fare circolare queste informazioni tra i vostri amici e sulle vostre reti di contatti.

    Tra pochi giorni faremo pervenire un Invito Speciale allEvento del 15 Dicembre ai Presidenti delle associazioni per partecipare all’importante cerimonia della Massa Critica Consapevole e dell’Alleanza, e firmare insieme agli altri Presidenti e agli ospiti speciali il documento da inviare al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La vostra partecipazione è fondamentale!

    Con amicizia e stima

    Dott. Nitamo Montecucco
    Presidente
    Club di Budapest Italia

  2. perchè upper non si riunisce su questo argomento cambia vita?
    marilena. Pienamente d’accordo. Chi andrà a Bologna, ed io conosco qualcuno che ci va, potrebbe poi farci il resoconto dell’evento

  3. quindi…
    Qui le parole chiave sono UNITI e CONSAPEVOLI… ci siete, Upperini?!?
    perché vorrei che la profezia dei maya si avverasse, con la vicinissima fine del mondo…di Questo mondo! sogno la fine dell’Età dell’oro in favore dell’Età dell’Armonia…chissà se ce la faremo…
    di certo “Io ci sono, io ci credo!”
    (ps: ben fatto, Sergio!!)

Rispondi a Elisa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.