Browse By

Frana Levata. Inizia la staffetta della solidarietà. I primi 427,45 euro raccolti ieri

Un anno fa, il 2 giugno, dopo il terremoto che colpì le popolazioni dell’Emilia, lanciammo l’idea della “tenda della solidarietà” alla quale aderirono tutte le Associazioni di Monte Marenzo.

I fondi raccolti furono portati al Sindaco del Comune di Bomporto che li utilizzerà per la ricostruzione della Scuola

http://www.unpaeseperstarbene.it/2012/angelo-fontana-e-il-dott-luca-rota-nei-luoghi-del-terremoto-portano-la-solidarieta-di-monte-marenzo/

http://www.comune.bomporto.mo.it/protezione_civile/scuola_primaria_di_bomporto.htm

Oggi siamo di fronte ad un’emergenza che ci tocca da vicino.

Per la frana alla Levata 123 nostri concittadini hanno dovuto lasciare le loro case. Dovranno rimanere presso parenti e amici o in alcuni alloggi procurati dal Comune o messi a disposizione da privati cittadini.

Il Comune avrà l’onere di sostenere questi costi. Gli Enti Regione e Provincia  non li copriranno.

Allora l’idea è quella di sostenere il nostro Comune in una staffetta di solidarietà tra le Associazioni di Monte Marenzo con le quali stiamo concordando come impegnarci. Lo abbiamo fatto per Bomporto e altre situazioni di emergenza nazionale. Vogliamo farlo anche per il nostro Comune.

Già alcune Associazioni hanno risposto positivamente e sono allo studio alcune iniziative che saranno svolte per la raccolta fondi.

Ieri sera, noi di UPper, abbiamo invitato gli spettatori presenti alla rappresentazione teatrale in Oratorio http://www.unpaeseperstarbene.it/2013/il-teatro-civile-ringrazia/ ad iniziare questa raccolta fondi pro-Levata.

La risposta è stata generosa: 427,45 euro raccolti e subito consegnati stamattina in Comune.

La staffetta della solidarietà continua. I prossimi appuntamenti verranno segnalati su questo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.