Browse By

La forza del Cantico

Una serata straordinaria ieri a Brivio, in Biblioteca, al secondo incontro sul “Cantico dei Cantici” organizzato dall’amministrazione comunale di Brivio.

Ugo Panzeri, sindaco di Brivio, ha spiegato che l’idea è nata dalla visione di un libro che ripropone il celebre testo biblico di poemi d’amore attraverso i colori di acquarelli, realizzati da Alfredo Chiappori.

Dopo il primo incontro proprio con Chiappori mercoledì scorso ne’ “La bellezza del Cantico”, ieri sera è stata la volta di Angelo Gandolfi a riflettere su “La forza del cantico, dal punto di vista della corporeità e dell’erotismo.

Il suo intervento è stato preceduto da Marco Carmello che ha letto alcuni brani del Cantico dei Cantici con la  musicalità del canto ebraico e da Claudia Crevenna nella traduzione italiana.

Le loro due ombre si stagliavano nel riquadro di una porta e, a fianco, venivano proiettate le pitture di Chiappori in una suggestiva scenografia.

E appena i due lettori hanno ricevuto gli applausi della sala Angelo, sulla sua carrozzina, ha parlato a lungo della disabilità e della sessualità.

Una vera e propria “lezione” che ha ripercorso la storia della sua esperienza e quella di altri disabili e di come il modo di vivere l’intimità sia cambiata negli anni proprio grazie alla cultura e alla “lotta” di chi vive la disabilità.

E la corporeità sublime letteraria del Cantico è stata messa in discussione con la corporeità della persona disabile.

Serata “straordinaria”, ho detto. Credo che tutti i presenti ieri sera abbiano colto questa sorprendente esperienza. Lo hanno detto chiaro alcuni intervenendo dopo le parole di Angelo.

Una esperienza che potremmo replicare in altre occasioni.

Intanto l’invito e per i prossimi due incontri, sempre in biblioteca a Brivio, mercoledì 3 luglio, il cappellano di carceri Don Mario Proserpio  parlerà della “Libertà del Cantico”, con la sua esperienza di uomini che vivono invece la privazione di essa. Mentre l’ultimo appuntamento, mercoledì 10 luglio, sarà quello con “Il senso del Cantico” insieme al docente di filosofia presso il seminario diocesano Don Gildo Conti.

http://www.unpaeseperstarbene.it/2013/angelo-gandolfi-e-il-cantico-dei-cantici-a-brivio-artisti-e-intellettuali-a-confronto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.