Oggi nell’aula consiliare il sindaco Gianni Cattaneo ha conferito la cittadinanza italiana a Melkis Zedi Estrella, originario della repubblica Domenicana.

Come è nella tradizione del nostro Comune il sindaco ha rivolto al signor Estrella un saluto di benvenuto, nel quale, tra l’altro, ha ricordato che essere italiani significa essenzialmente condividere i principi della nostra Costituzione. Significa condividere le libertà fondamentali della persona che essa garantisce, significa essere tutelati nei diritti che fanno di ognuno di noi dei cittadini responsabili, solidali, laboriosi, rispettosi delle leggi che democraticamente ci siamo dati.

Concludendo, il sindaco, ha affermato che il dovere dell’ospitalità quindi non è un favore che l’Italia concede a quanti decidono di assumere la nostra cittadinanza. E’ un dono reciproco, è scommettere insieme sul futuro del nostro Paese, è avere fiducia sulle capacità delle persone diverse per lingua, razza, cultura, di saper vivere in pace e in cooperazione per il bene comune.

UPper si unisce al saluto di benvenuto per Melkis Zedi Estrella e accomuna negli auguri la moglie Giovanna Lauriola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.