Browse By

Oggi pomeriggio apertura straordinaria della Chiesa di Santa Margherita e Teatro al Beriocco

Ricordiamo gli appuntamenti di oggi:

Dalle ore 14 alle 16, apertura straordinaria della Chiesetta di Santa Marherita, per la 5^ edizione di Alla scoperta di un gioiello tra i boschi

http://www.unpaeseperstarbene.it/2013/alla-scoperta-di-un-gioiello-tra-i-boschi-5-edizione/

 

 

 

 

Alle ore 17, la Biblioteca, con il patrocinio del Comune di Monte Marenzo, organizza un evento teatrale al Lavatoio del Beriòch: andrà in scena “Sotto la tenda”, di e con Abderrahim El Hadiri, una produzione Cicogne teatro (in caso di pioggia Sala civica).

Sarà offerta una merenda berbera.

Leggi qui:  http://www.unpaeseperstarbene.it/2013/sotto-la-tenda-sabato-il-teatro-al-lavatoio-del-beriocco-e-apertura-di-santa-margherita/

 

 

 

 

Un pensiero su “Oggi pomeriggio apertura straordinaria della Chiesa di Santa Margherita e Teatro al Beriocco”

  1. Con un bell’articolo pubblicato ieri su “La Gazzetta di Lecco” a firma Dario Angelibusi, dal titolo “Rivive Santa Margherita” e che riporta anche una mia intervista sulle aperture della Chiesetta, viene segnalato il degrado dell’area visto che la località è spesso preda di vandali.
    Alcuni turisti l’hanno segnalato e ho argomentato che la situazione è nota e che recentemente ho promosso un tavolo di discussione con tutti gli Enti preposti (Parrocchia, Comune, Ecomuseo, Comunità Montana) per il rilancio della zona.
    Nell’articolo vi è una inesattezza che segnalerò al cronista della Gazzetta. Si riporta che UPper fa il possibile per garantire la pulizia dell’area. Evidentemente nell’intervista telefonica non ci si è capiti. Il grandissimo lavoro di pulizia è svolto dagli Alpini di Monte Marenzo ed è a loro e al Presidente Elio Bonanomi che va il merito di questa attività che svolgono in modo volontario e gratuito da tempo. A loro quindi va il riconoscimento e il ringraziamento. Ieri di buon mattino con Elio abbiamo rimosso tutti i rifiuti e le bottiglie sparse nella zona.
    L’invito è quello di non lasciare i rifiuti ma di portarli a casa propria e soprattutto di non accendere fuochi visti i pericoli d’incendio.
    Per quanto ci riguarda, insieme alla Biblioteca, svolgiamo un ruolo diverso: quello di accompagnare i turisti nelle aperture straordinarie durante il periodo estivo. Lo abbiamo fatto ieri con turisti che venivano da Trezzo, da Inverigo e da Lecco che hanno saputo dell’apertura e sono venuti apposta a visitare la chiesa.
    Lo faremo anche oggi con il nostro socio Andrea (e responsabile dei volontari della Biblioteca), che accoglierà 14 turisti che vengono da Modena!

Rispondi a Sergio Vaccaro Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.