Browse By

Sosteniamo il Progetto “Game Boy”

Venerdì 5 luglio, presso il convento francescano di Sabbioncello di Merate, la Fondazione della Provincia di Lecco ha presentato  i 58 progetti ammessi al contributo del  1° Bando 2013 che prevede un finanziamento complessivo da parte della Fondazione per 400 mila euro (www.fondprovlecco.org ).

Mario Romano Negri, Presidente della Fondazione, nella sua relazione ha spiegato che la maggior parte dei contributi sostiene iniziative nel settore socio-assistenziale e socio-sanitario ma c’è spazio anche per progetti di tutela, promozione e valorizzazione di attività culturali e di siti o manufatti di interesse artistico e storico, tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente, impulso alla ricerca scientifica ed altre finalità volte a migliorare la qualità della vita della comunità della Provincia di Lecco.

In sostanza la Fondazione finanzia il 50% del costo delle proposte selezionate, mentre l’altra metà deve essere reperita dai Soggetti che presentano i progetti attraverso donazioni di altri enti o persone interessate.

Tra i 58 progetti ammessi c’è anche il “Progetto Game boy”, presentato dall’Associazione Lo Specchio Onlus di Vercurago (con soci in tutta la Valle San Martino) che si occupa di disabilità.

Il Progetto prevede due fasi distinte.

La produzione di un cortometraggio sulla disabilità che si avvale della collaborazione della nostra Associazione UPper e, per la parte tecnica video, dell’Associazione Dinamo Culturale. Il video è stato scritto e girato insieme ai ragazzi della 4SA e 4SB dell’istituto Superiore Statale Bertacchi di Lecco, Liceo delle Scienze Umane. Qui trovate l’articolo sulla realizzazione delle riprese del film (in fase di montaggio) che si intitolerà “Soggettiva h”.

http://www.unpaeseperstarbene.it/2013/ultimo-ciack-a-monte-marenzo-del-film-sulla-disabilita-con-i-ragazzi-del-bertacchi/

L’associazione Lo Specchio, per portare a conoscenza delle giovani generazioni i temi della disabilità  con l’opportunità di offrire un’occasione di approfondimento su questi argomenti, usa materiale  multimediale ora del tutto obsoleto. Con il finanziamento richiesto intende pertanto rinnovare tale materiale costituito da videoproiettore, PC, impianto diffusione e schermo.

Il film “Soggettiva h” e altri prodotti multimediali potranno essere così visti nelle scuole e negli spazi di Enti e Associazioni del territorio per approfondire i temi della disabilità.

“Un progetto ambizioso” lo ha definito Emilio Amigoni, Segretario generale della Fondazione, durante la presentazione di ieri a Sabbioncello.

Ora tocca a voi lettori di UPper, amici dello Specchio e di Dinamo Culturale.

La scommessa è quella di raccogliere 3000 euro per avere la stessa cifra di sovvenzione da parte della Fondazione della Provincia di Lecco.

Quindi invitiamo tutti a prendere contatto con il Presidente dello Specchio Onlus, Alberto Nava (lospecchioonlus@alice.it ), per sottoscrivere una quota (libera) del Progetto Game Boy e di contribuire così alla realizzazione di questa avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.