Browse By

Daniela ricomincia da qui

0 Condivisioni

Per la nostra maestra, Daniela Cattaneo, ieri è stato l’ultimo giorno di insegnamento.

Insegnamento iniziato nel lontano 1974, dove giovane supplente per la prima volta aprì il registro di classe nella scuola elementare di S. Gregorio.

Ieri c’era un po’ il clima dell’ultimo giorno di scuola a Monte Marenzo: i ragazzi con la testa ormai rivolta alle vacanze, le maestre e le bidelle (scusatemi, ma lo preferisco all’acronimo ATA) soddisfatte per aver portato a termine un altro anno scolastico. Come nei film tutti hanno fatto finta di ignorare che Daniela terminava il suo lungo lavoro di docente.

Poi, all’improvviso, a sorpresa… comincia la festa!

Gli abbracci commossi dei suoi bambini, di tutte le colleghe (con la maestra Nadia ha collaborato per 16 anni), delle collaboratrici scolastiche. Preceduti da un incantevole mazzo di fiori hanno fatto la loro comparsa il sindaco Paola Colombo, accompagnata dal suo predecessore e per lunghi anni assessore all’istruzione, Gianni Cattaneo.

Portavano in dono una targa con inciso “L’Amministrazione comunale ringrazia la maestra Daniela Cattaneo per la passione, la costanza e la serietà con cui ha svolto il proprio lavoro in questi anni e le augura di godersi la meritata pensione”.

Daniela era visibilmente commossa e non so – io non c’ero – se è riuscita a pronunciare qualche parola, oltre i ringraziamenti. Per quanti vogliono salutarla, per alcune settimane la si potrà trovare a scuola, impegnata nelle incombenze che le maestre hanno al termine dell’anno scolastico: gli scrutini, la consegna delle schede agli alunni e alle famiglie.

Con Daniela ho un’amicizia che dura da sempre, e in questo passaggio così forte della sua esperienza di vita, mi piace ricordare alcuni momenti di un intenso percorso civile e umano che abbiamo condiviso.

Durante i suoi studi magistrali i lunghi pomeriggi passati ad approfondire i temi dell’insegnamento e della formazione culturale; le assemblee con i genitori e il direttore Rondi (assolutamente inedite per l’epoca) per ragionare su una scuola meno selettiva e più attenta i bisogni dei bambini; l’elaborazione di progetti per l’applicazione dei decreti delegati a Monte Marenzo; le serate (per due anni) trascorse ad insegnare nella scuola popolare.

Inoltre, un continuo ricercare e studiare soluzioni ed iniziative affinché l’amministrazione comunale divenisse sempre di più un soggetto promotore per innovare e arricchire il sistema scolastico della nostra comunità. Quindi, se oggi la nostra scuola primaria è apprezzata in tutto il territorio, un po’ è merito di Daniela e di quella stagione.

Tutto ciò detto è comprensibile e legittimo che dopo 42 anni di lavoro, compreso un anno come operaia alla catena di montaggio, una desideri riposarsi. Però, cara Daniela, sappi che uno ricomincia da qui per fare altro, perché una maestra rimane tale per tutta la vita.

Un caro e affettuoso saluto, Angelo.

daniela_web

8 pensieri su “Daniela ricomincia da qui”

  1. Avatar
    Tullio dice:

    ciao Daniela auguri di un felice meritato riposo e goditi la pensione, e la liquidazione……. fra 2 anni se ti va bene!!!!!! comunque quanti ricordi

  2. Avatar
    Daniela Cattaneo dice:

    Voglio ringraziare Angelo per ciò che ha scritto e tutti coloro che, sul sito di Upper, su Facebook o, incrociandomi per strada, mi hanno fatto gli auguri.
    Ringrazio anche i miei alunni, i genitori, le colleghe (Nadia in particolare), le collaboratrici scolastiche e l’Amministrazione Comunale per la festa a sorpresa che mi hanno regalato l’ultimo giorno di scuola.
    Se ripercorro, a ritroso, la storia di questi anni non mi vengono solo in mente le fatiche, le ore passate sui quaderni, le circolari, i registri, le pagelle…
    Rivedo soprattutto i volti, gli occhi, risento le voci, le storie dei tanti e tanti bambini, ora diventati adulti, molti già mamme e papà, con cui ho condiviso le esperienze, le emozioni, le scoperte, la fatica e la ricerca di un percorso per imparare e per diventare grandi.
    E vedo i visi delle tante maestre, diventate care amiche, impegnate nella difficile ed affascinante impresa di costruire una scuola “di tutti e di ciascuno”, ricordando sempre una frase di Don Milani: “Quando avete buttato nel mondo di oggi un ragazzo senza istruzione, avete buttato in cielo un passerotto senza ali…”
    Grazie ancora a tutti! Un abbraccio. Daniela

  3. Avatar
    Daniel dice:

    Dolcissimi ricordi mi legano alla mia frequentazione della scuola elementare (io la chiamo ancora così), quando Daniela è stata la mia maestra unica dalla prima alla quarta. E ancora ricordo le lacrime che avevano accompagnato me e i miei compagni all’annuncio che la maestra non ci avrebbe accompagnato agli esami di quinta elementare! Che paura senza di lei!
    Sono proprio contento che finalmente è arrivato questo momento tanto meritato e sudato. Che dire, buon inizio allora! Daniel

  4. Avatar
    Marina Mazzola dice:

    Tanti cari auguri Maestra Daniela e grazie per la sempre bella accoglienza di AIDO nella sua classe e nella scuola di Monte Marenzo.

  5. Avatar
    Grazia dice:

    Un po’ della mia vita se ne va in pensione con te, Daniela carissima!
    Abbiamo percorso un tratto di vita lavorativa insieme, combattendo per le nostre scuole, sempre insieme…
    Ora inizia un nuovo periodo, vivilo con gioia e serenità, con la tranquillità di chi ha lavorato con onestà e grande impegno.
    Buon inizio Daniela
    Grazia

  6. Avatar
    Francesca Delfini dice:

    Ciao Dany, lascia che ti chiami ancora così. Cosa dire, se non: “Ce l’hai fatta e te lo meriti ampiamente.” La nostra frequentazione non lunghissima, eppure riesco a fare mie le parole e il sentimento che corre dentro questi scritti. Anche io voglio dirti grazie perché da te ho ricevuto affetto e stima, concretizzati negli anni in cui abbiamo avuto il piacere di lavorare assieme, in una profonda amicizia. Da te ho ricevuto sostegno quando ne ho avuto bisogno. Siamo state capaci di affrontare momenti non sempre piacevoli, ma siamo riuscite a farlo senza prenderci troppo sul serio. Abbiamo sorriso e ci siamo incavolate, battendoci per quello in cui crediamo. Una maestra lo è per sempre e concordo. Lo sei stata anche per me e di questo te ne sarò sempre grata. TVB. francesca

  7. Avatar
    marilena dice:

    commossa!!!!

  8. Avatar
    Ilaria dice:

    La nostra Daniela ricomincia da qui e per noi sue colleghe che restiamo sarà difficile a settembre ricominciare senza di leii…
    Ma come ha detto ieri Nadia cercheremo di essere alla sua altezza e di portare avanti quella idea di scuola seria e di qualità che Daniela ci ha insegnato. ..
    Grazie Dani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.