L’amico Carlo Arrigoni, che abbiamo conosciuto a Monte Marenzo in occasione del centenario della grande guerra nello spettacolo “Il grande Capitano” (qui il link all’articolo e alle foto http://www.unpaeseperstarbene.it/2015/il-grande-capitano-parla-di-pace/ e qui il link al video http://www.unpaeseperstarbene.it/2015/il-video-di-il-grande-capitano/), sta preparando un nuovo spettacolo, “Acqua Violenta”, che Carlo terrà nella prossima primavera.

“Acqua Violenta” è un recital, una serie di letture sull’alluvione che ha colpito la Valtellina nel 1987 a trent’anni dall’accaduto.

Il Prologo di Acqua Violenta è il ricordo di due alluvioni, quella dell’Arno a Firenze nel 1966 e quella legata al fiume Brembo nel 1987.

Proprio sul Brembo, a Ponte San Pietro, domenica 11 Settembre alle 17.00, nella suggestiva cornice del rifugio antiaereo di Piazza della Libertà, Carlo Arrigoni presenterà il suo Prologo.

Ad accompagnare le letture scenico-teatrali di Carlo, l’amico collega e poeta Mattia Cattaneo con qualche poesia e temi sonori di Ivan Maddio e Danila Maniaci.

 

14249333_10210461036748512_326862422_n14256730_10210461036788513_842607543_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.