yogaweb
immagine dal sito Spanda yoga

Gli anni passano, il mondo si trasforma, ma l’Amministrazione comunale di Monte Marenzo puntualmente approva il Piano diritto allo studio come un proprio impegno prioritario.

Come si afferma giustamente nella relazione introduttiva “Ogni singola scelta è stata fatta in un’ottica di qualità e sostenibilità economica, ma soprattutto ponendo al centro i bisogni della scuola e degli alunni, per garantire la loro crescita dal punto di vista sociale, intellettuale e umano.”

Non sono parole rituali ma hanno precisi riscontri economici e progettuali. Trasporto col proprio bus gratuito, trasporto degli studenti diversamente abili gratuito, assistenza psico-pedagogica gratuita, finanziamento di progetti educativi e didattici proposti dai docenti scolastici, sostegno nei trasporti degli studenti medi, provvidenze economiche agli studenti meritevoli, costanti manutenzioni delle strutture scolastiche e tanto altro.

Alcune volte i numeri raccontano bene una storia. E la storia del progetto del nostro Comune in favore della scuola sta in due cifre: a fronte di una entrata di 93.720 euro, quasi totalmente da addebitare al consumo dei pasti in mensa (85.000), la spesa per il Piano diritto allo studio è di ben 263.930 euro.

Anche in Consiglio comunale si è registrata una sostanziale unanimità di voto sul Piano, approvato con soli due voti di astensione.

Per una lettura completa del Piano cliccate sul link qui sotto.

PIANO DIRITTO ALLO STUDIO 16 17 – 0811

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.