Browse By

La strada killer colpisce ancora

Un rovescio di pioggia e oggi due auto hanno sbandato accartocciandosi una sull’altra. Non sappiamo se i guidatori hanno subito conseguenze (speriamo di no), sappiamo solo che l’incidente è avvenuto nelle due curve più pericolose di tutta la provincia di Lecco: sulla strada provinciale 177, via Mandamentale, località Ca’ Rote.

In pochi anni oltre una ventina di sinistri, tutti lì, tutti con l’asfalto bagnato, o appena umido.

Se nella città giapponese di Fukuoka, nel novembre scorso, sono stati capaci in 48 ore di riparare una voragine stradale larga 30 metri e profonda 15, la Provincia di Lecco, con alcuni anni a disposizione, avrebbe potuto fare la sua bella figura mettendo in sicurezza 200 metri di asfalto. Invece niente.

Certo, ammettiamo che per risolvere un problema prima bisogna capire cosa lo provoca, scoprirne le cause, e questo richiede tempo. Poi, bisogna metter mano ai lavori e anche questi richiedono il giusto tempo per fare le cose a regola d’arte. Ragionevolmente nessuno si aspettava di chiudere positivamente la questione in 48 ore, come in Giappone, nemmeno in 48 giorni, forse in 480 giorni sì, ma dopo 6 (sei) anni e un nulla di fatto ci saremmo aspettati almeno le scuse da quanti hanno la responsabilità di tutelare la sicurezza di questa infrastruttura viaria.

Il primo articolo pubblicato sul nostro sito che segnalava una serie di incidenti in quel tratto di strada è datato 16 febbraio 2011 (http://www.unpaeseperstarbene.it/2011/il-mistero-di-ca%E2%80%99rote/)

Che altro dire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.