Tra ieri notte e questa mattina (l’ora è incerta) sono franati sulla frazione Levata – ennesimo episodio di una lunga serie – massi di medie dimensioni che si sono arrestati sulla ferrovia Bergamo – Lecco, senza interessare l’abitato sottostante.

Come si vede dalla fotografia un masso ha divelto un palo della linea elettrica della ferrovia interrompendo il transito dei convogli. La scarica è stata in gran parte arrestata e frenata dalle reti paramassi poste a monte della linea ferroviaria e dell’abitato, rinforzate dopo la frana di grandi proporzioni avvenuta il 17 maggio 2013, https://www.unpaeseperstarbene.it/2013/frana-alla-levata/.

Sul posto sono accorsi immediatamente i tecnici della RFI e il tecnico comunale, avviando immediatamente i lavori di ripristino ferroviario, ricorrendo ad un’impresa specializzata in questi giorni già sul posto per la manutenzione ordinaria delle barriere paramassi.

E’ risaputo che il luogo impervio rende particolarmente complesse le verifiche tecniche sullo stato della parete rocciosa a picco sulla frazione, nonché le operazioni di ripristino delle barriere.

Nei prossimi giorni, a seguito dei sopralluoghi in corso, saremo più precisi sulla reale consistenza dell’evento franoso e sui lavori necessari per mettere il più possibile in sicurezza le abitazioni, le strutture civili e la strada ferrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.