Nel percorso di avvicinamento alla ricorrenza del 21 marzo, Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, martedì 23 gennaio, alle ore 17.30, presso la pizzeria FIORE di Lecco, sarà presente il giornalista e scrittore Leonardo Palmisano per presentare il suo libro-inchiesta sulle infiltrazioni mafiose nel mondo del lavoro, “Mafia Caporale”.

Intervistano l’autore Dario Consonni (Associazione l’altra via) e Guerrino Donegà (Libera Lecco), rappresentanti delle associazioni promotrici dell’evento. L’incontro è pubblico e aperto a tutti.

“Il Global Slavery Index 2016, il rapporto annuale sulla schiavitù nel mondo, conta in 129.600 le persone ridotte in schiavitù in Italia, collocandoci al 49° posto nel ranking dei 167 Paesi presi in considerazione. Siamo il vertice europeo della sparizione dei minori non accompagnati (a un ritmo di 28 al giorno, secondo l’Oxfam) e dello sfruttamento delle prostitute provenienti dalla Nigeria e dai Paesi ex Socialisti, ma siamo soprattutto lo Stato dove caporalato e impresa tendono a fondersi con le più consolidate organizzazioni mafiose. Questo intreccio è Mafia Caporale. Il business di questa metamafia è l’illecito sfruttamento del lavoro: dall’agricoltura ai servizi, fino alla piccola industria, il mercato del lavoro si riempie di lavoratori e di lavoratrici schiavizzati. Mafia Caporale è oggi più forte del collocamento pubblico, e dà vita a una moltitudine di agenzie di somministrazione lavoro dentro le quali lava somme inimmaginabili di denaro sporco”.

L’AltraVia – Associazione di promozione sociale

via XXIV Maggio n. 12   Calolziocorte (LC)

http://www.altravia.org/

 

locandina-palmisano-def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.