Nella piazzetta del mercato di Monte Marenzo, come ogni anno, l’AUSER della nostra comunità ha promosso l’iniziativa Fiori d’Azzurro. 

Obiettivo dell’evento di Telefono Azzurro è quello di riuscire a riaprire e intensificare il dibattito e il confronto attorno al fenomeno dell’abuso nei confronti di bambini e adolescenti, coinvolgendo l’intera cittadinanza e, in particolare, coloro che rappresentano i punti di riferimento imprescindibili per ciascun bambino e ragazzo: insegnanti, educatori, genitori, rappresentanti del mondo sportivo, pediatrico e delle istituzioni.

Carla Magni e Pina Bonanomi, che hanno animato il banchetto, ringraziano quanti hanno manifestato attenzione al tema  e sottolineano come la generosità delle persone di Monte Marenzo sia stata all’altezza di una lunga tradizione di solidarietà.

L’offerta di vasi di variopinte calancole ha raccolto 351 euro di donazioni, che verranno interamente versate a Telefono Azzurro.

Categorie: Auser

One comment

A Monte Marenzo sono sbocciati i Fiori d'Azzurro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.