Browse By

E’ oro per la vigna di Sant’Egidio

47 Condivisioni

Nel 2012 UPper realizzò il videoracconto della Vigna di Sant’Egidio in Fontanella (comune Sotto il Monte Giovanni XXIII°). Il film, che potete vedere su YouTube a questo indirizzo  https://youtu.be/IppIxafuuV4 (per la verità la versione pubblicata non rende giustizia alla bellezza dei luoghi), narra in ogni suo aspetto il complesso terroir dove l’Azienda Agricola Sant’Egidio di Carlo Ravasio accudisce il suo vigneto con infinita pazienza e caparbia ricerca dell’eccellenza nella vinificazione.

In questi giorni è arrivato un importante riconoscimento che premia tanto impegno. La Gran Medaglia d’Oro per due suoi vini: il Tessére 2015 (vitigno Merlot della Bergamasca) e il Turano 2015 (Cabernet della Bergamasca).

A conferire questo ambito trofeo il Mondial des Vins Extrêmes, organizzato dal Cervim, con il patrocinio dell’OIV (Organisation Internationale de la Vigne et du Vin) e la relativa autorizzazione del Ministero alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

L’importanza della rassegna denominata “Concorso Internazionale Vini di Montagna”, giunto alla 23^ edizione, ha visto crescere negli anni l’interesse da parte delle aziende, che negli ultimi anni hanno presentato oltre 700 vini provenienti da diciannove Paesi, tra cui anche regioni extra europee, quali, Armenia, Cile, Georgia, Kazakistan, Israele, Libano e Turchia.

Questa è l’unica manifestazione enologica mondiale specificamente dedicata ai vini prodotti in zone caratterizzate da viticolture definite “eroiche”.

Il concorso seleziona i migliori vini frutto della viticoltura estrema con la finalità di promuovere e salvaguardare le produzioni di piccole aree vitivinicole che si caratterizzano per storia, tradizione e unicità, di grande valore ambientale e paesaggistico dove si coltivano soprattutto vitigni autoctoni. Si tratta di autentiche “isole della biodiversità viticola“ che, però, corrono il rischio di scomparire a causa degli alti costi di produzione e realizzazione dei vigneti (la coltivazione e la realizzazione di un vigneto in queste zone costa dieci volte di più di un vigneto in pianura).

Tornando ai nostri Turano e Tessére – ma l’azienda produce anche Ronco di Sera (un equilibrato mix di uve Cabernet e Merlot) e uno splendido moscato giallo con etichetta Marinele – e per quanti fossero interessati, il link è il seguente: http://www.sant-egidio.it/

foto di Laura Ravasio, Giorgio Toneatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.