Riceviamo dall’amico Giorgio Toneatto un ricordo di Fedele Balossi.

Ho saputo della morte di Fedele e volevo rendermi utile con la sola cosa che so fare decentemente; ho scattato qualche fotografia a Fedele quando è venuto a visitare il Campo Scuola di Erve il 16 giugno 2017 e quest’anno quando ha partecipato alla giornata finale del Campo Scuola 2019.

Mi colpiva in lui la bella faccia aperta e sorridente da fotografare con facilità senza bisogno di cercare una posa. La sua vita deve essere stata difficile ma il suo aspetto attraeva per la serenità che esprimeva e che, dal mio punto di vista di fotografo dilettante, rendeva lo scatto fotografico un piacere per l’occhio e per il cuore.

Mi spiacerà non poterlo più incrociare e ritrarre da ora in poi.

Ciao Giorgio.

Categorie: Storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.