Il Sindaco Paola Colombo, a nome dell’Amministrazione e della comunità di Monte Marenzo, ringrazia il Gruppo Cacciatori di Monte Marenzo, il Presidente Roberto Castelli e i suoi collaboratori e Maurizio Rigamonti, referente del Gruppo Antincendio della Comunità Montana per Monte Marenzo e i suoi collaboratori che, nella giornata di domenica, 23 giugno, hanno provveduto alla pulizia e al taglio di erba e rovi sul sentiero che porta da Via Papa Giovanni XXII a Monte Marenzo fino alla frazione Levata.

2 Commenti

Grazie ai Cacciatori e al Gruppo Antincendio per la pulizia del sentiero da Monte Marenzo alla Levata

  1. I ragazzi del progetto Giovani Per Sentieri hanno ripulito buona parte del sentiero “Provada”, e con il prezioso aiuto di alcuni volontari del gruppo Alpini e del gruppo Cacciatori, avendo lavorato speditamente, hanno avuto anche il tempo di ripulire la prima parte del sentiero che porta alla Levata, fino all’acquedotto.
    Ma questa è soltanto una minuscola parte dell’intero progetto, perché la sua finalità (per chi ancora non lo sapesse) non è solo quella di dare in mano ai giovani i falcetti e metterli a ripulire i sentieri del territorio. C’è molto di più: c’è la sensibilizzazione nei confronti dei temi dell’educazione e del rispetto del territorio e della natura, c’è una parte legata all’apprendimento della storia dei nostri sentieri e delle loro caratteristiche morfologiche, ed inoltre, viene lasciato ampio spazio alle idee e alla creatività dei ragazzi (fra le altre cose, hanno realizzato della segnaletica in legno sui percorsi).
    A fronte di un impegno di 60 ore, a garanzia dell’attiva partecipazione, la Comunità Montana si impegna ad erogare un premio consistente in un buono acquisti dal valore di € 150 (2,50€ per ora di lavoro).

    Altra cosa è stata la preziosa ed impegnativa attività svolta domenica mattina su tutto il sentiero che va dal serbatoio dell’acquedotto fino alla frazione Levata dal gruppo Cacciatori e dal gruppo Antincendio, che con attrezzatura professionale come motoseghe e decespugliatori (che i ragazzi non avrebbero potuto neanche usare) ha impegnato 13 uomini che hanno lavorato dalle 7 del mattino fino a mezzogiorno.

  2. Scusate, questo sentiero non è stato pulito dai ” giovani sui sentieri ” la settimana scorsa? (Pagati)
    Perché i cacciatori e antincendio hanno dovuto ripulire?
    Dalle foto mi sembrava un po’ disastroso(. Volontari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.