Lo scorso 17 marzo i cacciatori di Monte Marenzo hanno festeggiato i 70 anni di fondazione della sezione, nata nel dicembre del 1948.

Durante la Santa Messa Don Giuseppe Turani ha parlato dei cacciatori, del loro cuore nel prestarsi ad aiutare il prossimo e ha ricordato tutti i cacciatori defunti.

Poi, presso il Patrunzì di Locatelli, sono stati omaggiati tutti gli ex-Presidenti della Sezione, quelli defunti con una pergamena in un quadro e una rosa rossa, mentre a quelli presenti è stata donata una pergamena e un cofanetto con penna e pila.

I riconoscimenti sono andati a Giuseppe Fontana, Zaccaria Milani, Luigi Fumagalli, Marino Barachetti, Giovanni Fontana, Enrico Rossetti, Giuseppe Antonio Bonanomi, Osvaldo Aondi, Luciana Ravasio e Raffaele Sala.

Il cacciatore più anziano è Marino Barachetti con 70 anni di licenza da cacciatore.

Al Sindaco Paola Colombo è stata donata una targa da esporre sul defibrillatore, posizionato nell’atrio esterno del Municipio, che l’associazione cacciatori ha donato a tutta la popolazione di Monte Marenzo.

Il Presidente in carica Roberto Castelli ha premiato anche la vicepresidente Germana Antonia Locatelli con una targa in vetro ringraziandola per la tenacia e la forza di volontà che dimostra sempre. 

I festeggiamenti si sono poi prolungati con un ricco rinfresco, una fantastica torta elabora per l’occasione, il tutto accompagnato con la musica de I Picétt del Grenta.

La galleria fotografica è di Angelo Fontana che ringraziamo.

 

 

Categorie: Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.