Il galateo (identificato anche col sinonimo bon ton) è l’insieme di norme comportamentali con cui si identifica la buona educazione: è un codice che stabilisce le aspettative del comportamento sociale, la norma convenzionale. Il termine deriva da Galeazzo Florimonte, vescovo della diocesi di Sessa Aurunca che ispirò a monsignor Giovanni Della Casa il celebre Galateo overo de’ costumi, pubblicato nel 1558. In generale il galateo è un codice non scritto, anche se in alcuni casi può dar luogo a codificazioni scritte.

Venerdì 15 novembre, a partire dalle ore 20:30, presso la Sala Consigliare del Comune di Cisano Bergamasco, si terrà una serata dedicata all’arte di ricevere, seguendo le regole del Bon ton.

I partecipanti dovranno portare due tovaglioli di stoffa;

La quota di partecipazione è di 10 euro;

LE ISCRIZIONI VERRANNO RACCOLTE PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE, FINO AL 13 DI NOVEMBRE.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.