Ciao a tutte e tutti, 
dopo l’interessante incontro di venerdì 8 novembre con Andrea Staid (che tra le altre cose sta già dando i primi piccoli frutti nell’ambito della nostra nuova ricerca sul mondo delle badanti), chiudiamo questo primo micro ciclo Venerdì 22 alle ore 20,30 con un altrettanto interessante appuntamento. Questa volta affronteremo e rifletteremo con Wolf Bukowski sulle dinamiche che legano il concetto astratto di decoro a quello brutalmente concreto dell’esclusione sociale.

Inoltre proveremo a fare un esercizio pratico di queste dinamiche, attraverso la lettura di un documento firmato da Prefettura di Lecco e Comune di Calolziocorte; documento che ha avuto poco rilievo sulle cronache e nelle discussioni pubbliche.

Proviamoci noi a riflettere venerdì sera, vi aspettiamo.


L’AltraVia – Associazione di promozione sociale

via XXIV Maggio n. 12   Calolziocorte (LC)

http://www.altravia.org/

Venerdì 22 novembre 2019

C/o Circolo Arci Spazio Condiviso- P.zza Regazzoni, 7 Calolziocorte (Lc)

“La buona educazione degli oppressi” di e con Wolf Bukowski_h:21 Un volume, edito da Alegre, che guarda al decoro, studiandone le origini storiche e “ideologiche” e inserendolo dentro le pratiche di governo della città: la guerra ai poveri, l’esclusione da parte della città dei modi infruttuosi di vivere, l’accanimento contro i migranti sono tanti tasselli con cui costruire un luogo disciplinato e produttivo per pochi.
#NotOneLess, associazioni e territori insieme per una politica della convivenza e di contrasto alle marginalità sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.