22 Condivisioni

Ieri pomeriggio il sindaco Paola Colombo ha consegnato personalmente a casa di ciascuno dei 28 ragazzi nati nel 2001, e divenuti maggiorenni lo scorso anno, la copia della Costituzione italiana accompagnata dal nostro Tricolore.

Con il raggiungimento dei 18 anni questi ragazzi sono diventati cittadini con nuovi diritti, maggiori doveri e maggiori responsabilità. Hanno acquisito il diritto di voto, che è un privilegio che permetterà loro di scegliere chi dovrà rappresentarli in ogni istanza istituzionale, inoltre, aspetto di grande rilevanza per una democrazia, darà loro la possibilità di essere protagonisti in prima persona e in vari modi della vita sociale e politica della nostra comunità locale e nazionale.

A causa dell’emergenza coronavirus la cerimonia di consegna della Costituzione prevista per la metà di marzo non ha potuto avere luogo. Per questo motivo, il sindaco ha colto l’occasione del 2 giugno, Festa della Repubblica, per dare un significato particolare a questo gesto.

 

Festa che quest’anno, iniziato sotto il segno di una drammatica pandemia, ha assunto un significato particolarmente forte, come ha sottolineato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in questo bel frammento del suo discorso al Paese:

“C’è qualcosa che viene prima della politica e che segna il suo limite. Qualcosa che non è disponibile per nessuna maggioranza e per nessuna opposizione: l’unità morale, la condivisione di un unico destino, il sentirsi responsabili l’uno dell’altro. Una generazione con l’altra. Un territorio con l’altro. Un ambiente sociale con l’altro. Tutti parte di una stessa storia. Di uno stesso popolo”.

One comment

Il Comune di Monte Marenzo, i giovani, la Costituzione, il 2 Giugno

  1. Credo che la consegna della Costituzione e della bandiera a tutti i diciottenni sia un atto molto significativo della nostra Amministrazione. Lo è ancor più in questo periodo e ringrazio il Sindaco Paola Colombo ad averlo fatto in coincidenza con la festa della Repubblica, consegnandole casa per casa. Anche questo gesto denota l’attenzione del Sindaco ai cittadini, come è stato l’impegno profuso nell’emergenza e l’attenzione per i cittadini in stato di bisogno e la puntuale informazione giornaliera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.