Essere obbligato a fermarsi in casa e non esserci abituato è un continuo affacciarsi alla finestra o uscire sul balcone. Da lì ho potuto riscoprire e ammirare la bellezza naturale che mi circonda, che quando si è sempre di fretta nemmeno vedi più.

Tino Magni

Se avete voglia di raccontare anche voi una storia con una immagine potete inviarcela a posta@unpaeseperstarbene.it e la pubblicheremo.

Categorie: Cultura & Scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.