21 Condivisioni

Vogliamo parlare di Alex Zanardi e prima di tutto dire che è una gran bella persona. Ci ricordiamo benissimo quando nel 2003 gli abbiamo telefonato per chiedere di fare il Testimonial di Telethon per la provincia di Lecco.

Abbiamo apprezzato la sua gentilezza e disponibilità. Si è prestato con pazienza a posare davanti alla fotocamera di Giorgio Toneatto per uno scatto con Fabrizio. Alex e Fabrizio sorridenti, sullo sfondo il nostro bel capoluogo, finirono su centinaia di manifesti e da lì lanciarono l’invito a sostenere la ricerca scientifica impegnata a sconfiggere gravi malattie genetiche.

Alex sa cos’è la disabilità, visto che ha perso le gambe in un pauroso incidente durante una corsa automobilista. Ora ha avuto un altro incidente, ancora più drammatico, mentre partecipava ad un tour con la sua handbike.

Perché lui è rimasto così, sempre impegnato, teso a dimostrare che nonostante la disabilità la vita va percorsa come una sfida sportiva, compresi il superamento degli ostacoli e delle difficoltà che pone. Col cuore e la volontà ha conquistato l’alloro di campione del mondo in discipline sportive riservate ai disabili, diventando un vero e proprio testimonial della vita.

In queste ore critiche noi siamo qui a tifare per lui. Dai Alex che vinciamo anche questa volta!

Gerolamo e Angelo Fontana, Renato Milani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.