24 Condivisioni

Sotto il portico d’ingresso della Biblioteca ci sono due tavoli. Le volontarie sono gentilissime, i loro occhi sorridono e immaginiamo il loro sorriso dietro le mascherine.

Ieri, primo giorno di apertura dopo il blocco, erano di turno la Presidente della Biblioteca, Rachele Isacco, con la volontaria Francesca Bianchi, che hanno accolto i lettori spiegando quali sono le nuove regole adottate per l’emergenza covid-19.

Sul primo tavolo bisogna riporre i libri che si sono presi in prestito. Il lettore troverà poi sul secondo tavolo i libri che ha ordinato per telefono o via mail già protetti da un sacchetto con all’esterno il “segnalibro del buon lettore”. Oppure si può chiedere ai volontari di turno i titoli che si intende prendere in prestito tra i libri che sono in biblioteca o quelli nuovi appena arrivati (qui alcune foto).

Oggi pomeriggio i volontari hanno curato una nuova disposizione degli scaffali e dei tavoli, ponendo le novità in prossimità delle finestre verso il porticato in modo da poterli rendere visibili agli utenti.

In questo momento sarà attivo solo il prestito (anche a  domicilio) ma solo su prenotazione o telefonica 0341602240 – negli orari di apertura – oppure via email all’indirizzo: biblioteca_comunale@comune.monte-marenzo.lc.it e la restituzione dei libri.

Insomma si è cercato di adottare tutte le misure necessarie per la maggiore sicurezza degli utenti e degli operatori.

Allora che aspettate? Andate in biblioteca e… buona lettura!!  

One comment

Primi prestiti in Biblioteca con le nuove regole del buon lettore

  1. Ma non è vero che sono invitanti, queste immagini prese al volo, sulla soglia del ‘magico regno dei libri’, a cui di nuovo possiamo accedere?
    Restando un po’ sulla soglia, appunto: ma non è suggestivo quel mescolarsi tra dentro e fuori (metafora di questi giorni) che il riflesso dei vetri, senza volerlo, ha provocato in alcuni degli scatti?
    Così, il tavolo rotondo attorniato da qualche sedia gialla, ci appare inserito nel bel mezzo del verde, tra le fronde degli alberi del vialetto d’entrata, e lo sfuocato dei libri fa un po’ quadro impressionista…
    Beh, buone letture! (e grazie a chi ha lavorato per offrirci buone letture!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.