Browse By

Via Martelli chiude, ma ilfiloTeatro NO

60 Condivisioni

Il lockdown per il Covid19 ha colpito duro molte attività. Il settore dello spettacolo ha risentito molto l’impossibilità di avere un pubblico.

Una delle realtà del nostro territorio che conosciamo e che abbiamo imparato ad apprezzare per la professionalità e la creatività è l’Associazione Ilfilo Teatro che da anni lavora nel territorio di Lecco nel campo del teatro, promuovendo corsi per bambini e adulti, corsi di teatro danza, laboratori, spettacoli, letture, eventi.

Da 5 anni Ilfilo Teatro operava nello spazio suggestivo di via Martelli a Maggianico. La Sala degli spettacoli è piccola, con una volta semicircolare in mattoni. Lì abbiamo assistito a spettacoli forti e coinvolgenti. Lì abbiamo conosciuto i soci fondatori e grazie all’aiuto di Michela e Franco abbiamo avuto proprio in quello spazio, la possibilità, noi di “UPper teatro” di conoscere Francesca e Rosaria, una interprete e l’altra assistente di scena in “Diversamente viva”.

Perché ne scriviamo al “passato”?

La notizia ci arriva dalla pagina Facebook de Ilfilo, c’è la foto dei tre soci fondatori con la notizia:

“Ultima volta noi tre insieme in questa bella sala” e la pubblicazione di un video: “Con questo video omaggio vogliamo salutare la nostra bella sede che per 5 anni ci ha fatto esaudire parecchi desideri.” Un omaggio a via Martelli 27, 5 anni di incontri ed emozioni in uno spazio cercato, voluto, costruito, vissuto che ci continuerà a restituire tanti ricordi.

Gli amici Soci Fondatori lo hanno spiegato ieri con una diretta Facebook e con un comunicato che trovate qui sotto.

Ci spiace che questo spazio chiuda e immaginiamo le difficoltà di Michela, Franco e Luca nell’avere dovuto fare questa scelta. Ma abbiamo imparato un poco a conoscerli e a volergli bene. Cercheremo, nel nostro piccolo, di sostenerli, facendo pubblicità ai loro nuovi progetti.

Sì perché c’è anche la notizia che ci fa sperare e gioire: “Via Martelli chiude, ma ilfiloTeatro NO.”

Allora alla prossima!

COMUNICATO del 13 giugno 2020

Carissimi amici,

oggi abbiamo voluto collegarci con voi da questa sala – che molti avranno già riconosciuto – per un motivo molto importante che vogliamo condividere con voi tutti.

Quello che è capitato in questi mesi resterà nella memoria di tutti noi e chissà, forse un giorno lo racconteremo proprio attraverso il teatro. 

Ma ora ci troviamo ad affrontare la realtà e fare i conti con quello che questo tsunami ha lasciato dietro di sé. 

Chi ci conosce sa che ci siamo sempre rimboccati le maniche e che siamo sempre riusciti, un passo dopo l’altro, ad arrivare sempre più in alto. 

Questo spazio è stato ad oggi il nostro più alto scalino mai raggiunto, una meta molto importante nella vita de ilfiloTeatro.

Qui abbiamo consolidato la nostra presenza sul territorio; 

qui abbiamo conosciuto e incontrato tante persone con le quali abbiamo condiviso emozioni ed esperienze; 

qui siamo cresciuti ancora un pezzetto…

Ma noi siamo un’associazione che si autofinanzia e tutte le attività che portiamo avanti sono state gravemente colpite da questa pandemia e soprattutto viviamo con l’incertezza del prossimo futuro. 

Certo, noi riprenderemo, anzi in realtà non abbiamo mai smesso: questa è una certezza.

Già da settembre vi assicuriamo che saremo di nuovo in campo con i nostri corsi… ma non qui.

Abbiamo la necessità di alleggerirci per poter continuare ad esistere. Dobbiamo abbandonare un pezzo del nostro bagaglio per poter continuare il viaggio.

Non è stata una decisione facile e vi assicuriamo che ci costa sacrificio rinunciare a questo luogo pieno di energia dove lasceremo un pezzo del nostro cuore. Tutti voi sapete bene la passione con cui abbiamo costruito, in questi 5 anni, questo spazio: la nostra CASA.

Ma casa siamo noi, siete voi, sono le emozione e le esperienze che ci porteremo dietro dovunque andremo.

Vi chiediamo di starci vicini, di continuare a sostenerci e seguirci. Di condividere con noi quello che ci accomuna: la passione per il teatro.

Abbiamo bisogno di voi per poter continuare questo viaggio.

Siamo ad affrontare un cambio importante e vogliamo credere che ancora una volta i cambiamenti arrivino per un motivo. Dunque siamo ottimisti, guardiamo avanti senza lasciarci abbattere da quello a cui stiamo rinunciando.

Via Mario Martelli chiude ma ilfiloTeatro NO.

Stiamo già lavorando ad una sorpresa estiva e a breve speriamo già di darvi indicazioni precise per la nostra ripartenza di settembre.

Prima di lasciarci ci teniamo a dirvi che stiamo lavorando per ultimare in questi giorni quelli che sarebbero stati i nostri saggi. Saranno dei lavori particolari perché non abbiamo più avuto la possibilità di vederci in compresenza, ma ci tenevamo a portarli a termine anche con modalità alternative.

Avremmo voluto fare una festa di addio alla sala ma tutto è avvenuto molto in fretta. Perciò se ne avete voglia vi invitiamo a condividere qui sotto a questo post una foto, un frammento di ricordo che vi unisce a questo spazio.

UN ABBRACCIO A TUTTI e a prestissimo.

I Soci Fondatori

M. Michela Giusto – Franco Piloni – Luca Abbà

 

Un pensiero su “Via Martelli chiude, ma ilfiloTeatro NO”

  1. Avatar
    Marina Mazzola dice:

    “vogliamo credere che ancora una volta i cambiamenti arrivino per un motivo”
    I migliori auguri per una nuova e sempre più motivata ripresa a Michela, Franco e Luca.

Rispondi a Marina Mazzola Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.