Browse By

Chiara Losa sul podio al Concorso Nazionale “Diritti a Colori”

Vi ricordate l’iniziativa in Biblioteca (con la collaborazione del Gruppo Mamme)  al Concorso Internazionale di Disegno “Diritti a colori”? http://www.unpaeseperstarbene.it/2011/diritti-a-colori/

Si trattava di un Laboratorio Pittorico Espressivo per tutti i bambini da 3 a 10 anni che hanno potuto sperimentare la loro creatività con diversi materiali, per dipingere la loro opera sul tema “i Diritti dei Bambini” http://www.dirittiacolori.it/

La Biblioteca ha quindi inviato i disegni realizzati in quella occasione alla Fondazione Malagutti Onlus, organizzatrice del Concorso Internazionale. Il Concorso ha ottenuto il Riconoscimento del Presidente della Repubblica Italiana e numerosi importanti Patrocini.

Il nostro articolo, dopo aver fatto la cronaca della giornata ed aver documentato con le immagini i disegni fatti dai bambini, si concludeva così: “Chissà se qualcuno di questi disegni vincerà?”

Presagio avverato.

La bella notizia mi arriva da Fabrizio Losa, papà di Chiara, ex assessore del Comune di Monte Marenzo: “Mi hanno telefonato dalla Fondazione Malagutti, annunciandomi un premio per Chiara. Pensavo ad uno scherzo, invece mi hanno richiamato per recarci a Mantova per ritirare il premio.”

Gli raccomando di fare le foto della premiazione e di fotografare l’opera vincitrice.

Poi la conferma: Chiara Losa sale sul podio per la categoria Senior del Concorso internazionale. Pensate si è classificata terza ed i partecipanti al concorso sono stati ben 8.712. (Qui trovate il comunicato stampa della Fondazione Malagutti)

Il titolo del disegno è “Un pic-nic in famiglia”.

Complimenti allora a Chiara Losa. Eccola davanti al suo disegno e durante la premiazione (le foto sono di Fabrizio Losa – cliccate sulle foto per ingrandirle).

Chiara è ovviamente felicissima (ed anche la sua famiglia), ma lo siamo anche noi di Monte Marenzo perché una nostra concittadina ha avuto un riconoscimento così importante su un tema fondamentale: quello dei Diritti dei Bambini.

Ma più che le nostre parole vale il racconto che ci ha inviato Chiara.

 

Vi racconto un’esperienza…emozionante

Domenica 20.11.11- Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia-

Oggi accompagnata dai miei genitori, mi sono recata a Mantova presso il PALA BAM “Fondazione Malagutti” dove c’era una manifestazione dal titolo DIRITTI A COLORI-LIBERI DI DISEGNARE.

Dovete sapere che circa un mese fa presso la biblioteca comunale ho partecipato con un disegno a questo concorso. Venerdì 18 sono stata contattata e invitata ad essere presente alla premiazione; così domenica alle ore 15  io e la mia famiglia eravamo al suddetto palazzetto.

 Era veramente enorme: c’erano esposti tantissimi disegni poiché era un concorso a carattere internazionale, infatti 25 nazioni hanno partecipato all’iniziativa con un totale di 8712 disegni di cui 7189 provenienti dall’Italia e 1523 provenienti da altre nazioni.

Così ci siamo messi ad ammirare i capolavori dei bambini che erano tutti esposti e suddivisi in base alla regione di provenienza ed alla città. Devo dire che abbiamo impiegato un bel po’ di tempo ad individuare quelli provenienti dal nostro piccolo paese e c’erano proprio tutti, tra cui il mio.

Poi c’è stato un momento di intrattenimento con uno spettacolo di burattini con il più famoso burattinaio d’Italia: Maurizio Corniani, è stato davvero divertente!   

Finalmente è arrivato l’atteso momento delle premiazioni con tutte le autorità, io ero emozionatissima quando ho sentito chiamare il mio nome come 3° classificata tra la categoria “senior” dei disegni provenienti dall’Italia (le categorie erano 3: baby- junior e senior, secondo l’età) credevo che ci fosse un errore, invece avevano chiamato proprio me! Il cuore mi batteva forte è stata un’esperienza indimenticabile!! Mi hanno regalato come premio oltre al diploma una bellissima mountain bike e un’enorme scatola di pennarelli…ero felicissima.

Ringrazio infinitamente tutti coloro che hanno organizzato l’iniziativa dandomi questa opportunità ed in particolare la Sig.ra Elisa, Mosaico e L’associazione mamme.

Spero che altri bambini abbiano la fortuna di provare la gioia che ho provato io e che queste associazioni come la Fondazione Malagutti continuino ad esistere per aiutare i bambini meno fortunati di noi ad avere un’infanzia normale e serena.

Grazie di cuore a tutti.

Chiara Losa- anni 11

5 pensieri su “Chiara Losa sul podio al Concorso Nazionale “Diritti a Colori””

  1. Come non essere anche tutti noi un pò orgogliosi del meritato successo di Chiara, la nostra piccola concittadina?
    Non resta quindi che augurarle buona continuazione su questra strada.. Brava Chiara !!

  2. grazie mille maestra Daniela per i complimenti e devo dire che il merito è anche tuo visto che sei stata la mia insegnante di arte… e non solo, per ben cinque anni!!! ciao a presto.
    Ringrazio anche il Sig.Sindaco e il Sig.Angelo

  3. Cara Chiara, tanti complimenti per il prestigioso e meritato riconoscimento. Credimi, io che sono vecchio, guardo con piena fiducia al futuro perché ci sono ragazzi come te che, insieme a tanti altri, dimostrate di essere in gamba e attenti al mondo che ci circonda. Il fatto che il tuo disegno abbia rappresentato in modo efficace un tema fondamentale come il dritto dei bambini e dei ragazzi, mi rende ulteriormente felice di vivere in una comunità come Monte Marenzo, che riesce ad esprimere tanta creatività. Infatti, è di poche settimane un altro importante riconoscimento degli alunni della nostra scuola primaria, autori di un libro su una fiaba della tradizione popolare del nostro comune.
    Cara Chiara, continua così che vai bene. Ciao.

  4. Ciao Chiara ti faccio i miei complimenti, sei stata bravissima.
    Questa bellissima iniziativa sui DIRITTI DELL’INFANZIA con il tuo disegno importante devi essere orgogliosa del meritato terzo posto in ambito internazionale, siamo felici con te ti ringraziamo. Ciao ci vediamo.

  5. Carissima Chiara
    sono molto felice per te e ti faccio i miei complimenti.
    Ti ricordi quando a scuola abbiamo fatto dei disegni per illustrare i vari articoli della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia?
    Anche allora il tuo disegno era bellissimo.
    Ora le tue abilità sono arrivate anche più lontano e apprezzate non solo dalla tua maestra, ma anche da una giuria di esperti.
    Bravissima. Continua così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.