Consegnati anche quest’anno i premi allo Studio, conferiti ai ragazzi di Monte Marenzo che hanno ottenuto ottimi risultati nelle scuole che hanno frequentato lo scorso anno scolastico.

Tre i ragazzi che hanno conseguito la maturità e altri 6 per la scuola secondaria di secondo grado.

Dieci invece i diplomati dalla scuola secondaria di primo grado.

In totale 19 ragazzi in gamba che hanno avuto l’assegno previsto dal Piano per il Diritto allo Studio ed i complimenti del Sindaco e del Consiglio Comunale in una sala affollatissima di genitori, parenti ed amici dei ragazzi premiati.

L’Assessore all’Istruzione Cinzia Mauri ha dichiarato quanto segue:

Questo è un Consiglio Comunale speciale perché oggi vengono consegnati i premi allo studio.

Mi fa molto piacere avere qui questa sera voi ragazzi. Il Comune oggi vi premierà per il vostro impegno con un riconoscimento economico, ma penso che quello che ci offrite voi sia molto più grande e importante di questo riconoscimento. Dico questo perché quando  un cittadino si arricchisce di conoscenze, di competenze è sempre un arricchimento per il suo paese. Paese con la p minuscola, cioè inteso come la nostra piccola comunità di Monte Marenzo, ma anche Paese con la P maiuscola, intesa come la nostra nazione Italia.

Per questo è giusto che le Istituzioni ai vari livelli incoraggino i bambini e i ragazzi nello studio, alla formazione ed aiutino le famiglie affinchè possano supportare il loro percorso

scolastico.

Quanto è importante l’istruzione e la formazione dei più giovani per il benessere del Paese era ben presente a coloro che scrissero la Costituzione Italiana che nell’articolo 34 dice:

La scuola è aperta a tutti.

L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.

Il nostro piccolo Comune si impegna per le sue competenze, affinchè la scuola oltre che aperta a tutti sia anche una scuola ricca di stimoli, laboratori, esperienze, attenta ai temi ambientali, fornita nuove tecnologie, con ambienti confortevoli, una scuola per fare, imparare e crescere. Parlo della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria, le due scuole presenti sul nostro territorio comunale dove penso quasi tutti voi avete iniziato il vostro percorso scolastico, e possiamo dire che poter cominciare bene è molto importante. Da’ una provvidenza alle famiglie per aiutarle nel sostenere le spese per la vostra istruzione fino al primo biennio della scuola secondaria di secondo grado.

E poi questo premio ai ragazzi che come voi  hanno raggiunto risultati eccellenti.

Forse voi non ci avete mai pensato che questo vostro impegno è un arricchimento per l’Italia intera. Certo, in primo luogo è un arricchimento per voi,  avere più conoscenze, usarle per farsi una coscienza critica, vi darà  strumenti che vi serviranno nella vita più di quanto forse crediate adesso.

E’ questo arricchimento vostro personale che porterà ad un arricchimento della comunità in cui vivete.

Per questi motivi l’onere, cioè la spesa, della scuola grava sulla collettività, perché è interesse generale che i cittadini abbiano gli strumenti educativi e conoscitivi che consentano loro di essere partecipi e consapevoli. Ed è anche per questo che la scuola oltre che un diritto è un obbligo, perché interessa al singolo ricevere un istruzione, ma interessa anche l’intera società perché la scuola fornisce conoscenze e strumenti critici anche per non essere un danno per essa.

Ringrazio anche tutti i ragazzi che non sono qui questa sera, ma che si sono comunque impegnati nello studio, nella loro formazione e per varie motivazioni non ricevono oggi questo premio, ma sappiamo che sono tanti a fare del loro meglio e questo è l’importante, dare il massimo secondo le proprie attitudini e le proprie possibilità.

L’augurio che vorrei farvi questa sera è che abbiate sempre la voglia di imparare, la curiosità di capire le cose, la tenacia di pensare con la vostra testa, senza dimenticare di non sapere mai abbastanza.

La vostra formazione è un investimento di tutta la comunità, il nostro investimento sta dando magnifici frutti, continuate così e per dare maggiore significato a tutto il vostro impegno condividete le vostre conoscenze con gli altri e per gli altri.

Io sono convinta che se ognuno di noi nella vita quotidiana mettesse a disposizione le proprie competenze, sensibilità, idee e sapere vivremmo in una società migliore. Ma soprattutto la società per rinnovarsi ha bisogno della vostra energia e della vostra spinta.

Ancora grazie di cuore e auguri a tutti.

 

Ecco l’elenco dei premiati e la loro foto con il Sindaco Gianni Cattaneo e l’Assessore Cinzia Mauri:

  1.  BORCHIERO MARTA – Maturità Istituto Statale di Istruzione Superiore “G. Bertacchi” di Lecco
  2. IANNELLA FEDERICO – Maturità Liceo Scientifico Statale “Rota” di Calolziocorte
  3. RIVA MARTA – Maturità Liceo Scientifico Statale “Rota” di Calolziocorte
  4. RAVASIO MIRKO – Maturità Istituto Statale di Istruzione Superiore “L. Rota” di Calolziocorte – indirizzo geometra
  5. PREVITALI CLELIA – Liceo Scientifico Statale “Rota”  di Calolziocorte – classe quarta
  6. MANGILI ALESSIA – Istituto Statale di Istruzione Superiore “L. Rota” di Calolziocorte – classe terza
  7. LOSA NICOLA – Liceo Classico Statale “A. Manzoni” di Lecco – classe prima Liceo
  8. BONANOMI CRISTINA – Liceo Scientifico Statale “Rota” di Calolziocorte – classe terza
  9. FUMAGALLI CHIARA –  Liceo Classico  Statale “A. Manzoni” di Lecco – classe quarta Ginnasio
  10. BONACINA LUCA – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Paritario “Caterina Cittadini”– Calolziocorte
  11. FUMAGALLI NOEMI – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Statale A. Manzoni – Calolziocorte
  12. GIORDANO CLARISSA –  diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Statale A. Manzoni – Calolziocorte
  13. LOSA RICCARDO – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Paritario “Caterina Cittadini”– Calolziocorte
  14. MAINETTI FEDERICA – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Statale A. Manzoni – Calolziocorte
  15. MAZZOLENI SIMONA – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Statale A. Manzoni – Calolziocorte
  16. MOLINARI LETIZIA – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Paritario “Caterina Cittadini”– Calolziocorte
  17. RIZZI SIMONE –  diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Statale A. Manzoni – Calolziocorte
  18. SPREAFICO AURORA – diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Paritario “Caterina Cittadini”– Calolziocorte
  19. ZICHELLA GIULIA –  diploma di licenza scuola secondaria di primo grado – Istituto Statale A. Manzoni – Calolziocorte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.