Browse By

Santa Margherita tra gli itinerari di “TRA MONTI E ACQUE… dai musei al territorio itinerari turistico culturali verso Expo e oltre”

La novità della nona edizione di Tra monti e acque…il nostro territorio racconta, l’iniziativa realizzata dal Sistema Museale della Provincia di Lecco e che ha come obiettivo la valorizzazione dei musei e del patrimonio artistico e culturale della provincia, sono i SiMPLe ways, dieci itinerari turistico-culturali che intendono valorizzare l’arte e la cultura del territorio lecchese.

Il primo di questi itinerari è l’Alta Valle San Martino e, a pagina 5 della brochure realizzata dal Sistema Museale della Provincia di Lecco, con tutti gli itinerari proposti http://www.provincia.lecco.it/wp-content/uploads/2014/06/tra-monti-a-acque-guida-itinerari.pdf c’è la Chiesa di Santa Margherita, definita dalla Guida “la più importante testimonianza di arte medievale della Valle San Martino”.

Un motivo in più per votare Santa Margherita per “I luoghi del cuore” 

http://www.unpaeseperstarbene.it/2014/vota-la-chiesa-di-santa-margherita-per-%E2%80%9Ci-luoghi-del-cuore%E2%80%9D/

Altri punti del “percorso n. 1”: Ca’ Martì, il Museo e la Valle dei Muratori a Carenno, il sentiero del Pertus, il Museo Parrocchiale S. Lorenzo Don Carlo Villa a Rossino, L’Oratorio di S. Stefano e la Chiesa di S. Michele a Torre de Busi.

E in accordo con il tema di Expo 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”, come “prodotto tipico” viene segnalato il mais scagliolo di Carenno.

Guardate tutti i percorsi cliccando sull’immagine

 

Un pensiero su “Santa Margherita tra gli itinerari di “TRA MONTI E ACQUE… dai musei al territorio itinerari turistico culturali verso Expo e oltre””

  1. ringrazio a nome dell’Associazione Agricoltori Valle San Martino il presidente dell’Ecomuseo Fabio Bonaiti per avere voluto citare il Mais scagliolo di Carenno, recuperato da alcuni agricoltori della nostra associazione, ed evidenziare in questo modo che il tema dell’EXPO è strettamente legato al cibo e ai contadini che lo producono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.