DSCN2090_MO.S.A.I.CO è l’acronimo di MOnte Marenzo, Servizi, Attività, Interventi per la COmunità educante.

Ma il “mosaico” è anche una composizione pittorica ottenuta mediante l’utilizzo di frammenti di materiali (tessere) di diversa natura e colore (pietre, vetro, conchiglie).

Sabato 18 settembre a Monte Marenzo abbiamo assistito alla composizione di un vero e proprio “MOSAICO” particolare.

Gli Operatori della Cooperativa “Lo Specchio Magico” hanno messo insieme tutte le Associazioni di Monte Marenzo per organizzare la festa di apertura di MO.S.A.I.CO.

Ogni Associazione, proprio come una tessera di un mosaico, ha contribuito alla riuscita della festa mettendo persone volontarie e capacità organizzative per un progetto comune: quello di far stare assieme i bambini e i ragazzi di Monte Marenzo, con i loro genitori o i loro nonni che, nonostante la tremenda giornata di pioggia, si sono divertiti.

Il “quadro” che ne è uscito è proprio questa relazione tra varie comunità educanti che, insieme, possono interagire per indirizzare il loro intervento in favore di bambini, ragazzi e adolescenti.

La cronaca della giornata spiega quel che è avvenuto:

  • nella palestra la POLISPORTIVA ha organizzato giochi sportivi;
  • nella ex scuola elementare, intanto, altri bambini stendevano segatura colorata preparata da loro stessi su un telo disegnato da Cinzia Mauri, per comporre, come un’infiorata, un grande puzzle “mosaico” colorato;
  • gli ALPINI, fuori dalla scuola, hanno arrostito salamelle e wurstel (genitori e bambini hanno apprezzato il pranzo con panini imbottiti e bibite);
  • l’AUSER ha organizzato una tombola speciale in Oratorio con simpatici premi (Carla dice che i bimbi sono rumorosi e impazienti, proprio come i loro nonni a Casa Corazza);
  • la merenda è stata preparata dal GRUPPO MAMME di Monte Marenzo, con alcune marmellate offerte dallo UILDM;
  • nel pomeriggio un gruppo di ragazze ha animato la Baby Dance e gli adolescenti si sono scatenati nei balli con la musica e l’impianto predisposto dal GRUPPO MISSIONARIO.
  • lo spazio Tatoo era organizzato dalla BIBLIOTECA;
  • i volontari dell’ORATORIO, oltre ad avere ospitato le attività del pomeriggio, hanno preparato la cena alla quale ha contribuito anche l’AIDO, e i CACCIATORI hanno offerto un ottimo prosciutto.

Era solo la festa di apertura di MO.S.A.I.CO. Nel corso di questo fine 2010 e nel prossimo 2011 avremo tante altre occasioni per raccontarvi altre attività ed iniziative.

DSCN2063_DSCN2065_DSCN2066_DSCN2079_DSCN2104_DSCN2112_P1600929

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.