In questi giorni sono stati pubblicati i dati relativi al 5×1000 IRPEF versato dai contribuenti ai propri comuni e relativi all’anno 2010.

Scorrendo le cifre balza subito all’occhio che per la generalità dei comuni diminuisce il gettito di questo versamento volontario rispetto all’anno precedente, così come diminuiscono le persone che hanno scelto il comune come destinatario.

E’ un dato che si presta a varie interpretazioni, anche se riteniamo che le ragioni più attendibili siano sostanzialmente due: una contrazione dei redditi IRPEF determinata da una sostanziale e diffusa precarizzazione del lavoro, una altrettanta diffusa crisi della politica che si ripercuote direttamente sul rapporto cittadino – istituzione pubblica.

Nel confronto con le ultime due annualità il comune di Monte Marenzo si mantiene ai primi posti in provincia di Lecco nel rapporto tra gettito e popolazione. I contribuenti che hanno scelto il comune di Monte Marenzo passano dai 125 del 2009 ai 121 del 2010, il gettito da 2.554,81 a 2.071,14 euro, che ci colloca al 20° posto dei 90 comuni della provincia (eravamo 19simi).

Riportiamo la tabella di confronto dei comuni della Valle San Martino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.