Browse By

Approvato il bilancio 2012

Il Sindaco, prendendo la parola in apertura di seduta del Consiglio Comunale del 19 marzo per l’approvazione del Bilancio di Previsione 2012, ha voluto subito fare una  riflessione per inquadrare la sostanza di questo bilancio.

Ecco le sue parole: “In primo luogo è un bilancio provvisorio, anzi di transizione, perché manca ancora il decreto attuativo su come applicare tecnicamente l’IMU, che rappresenta ormai la voce d’entrata capace di condizionare fortemente l’esercizio finanziario in corso, visto che abbiamo deciso di non aumentare l’addizionale IRPEF.

In particolare siamo in attesa che il Governo definisca l’entità del fondo di salvaguardia per compensare l’eventuale minore entrata che i comuni avranno con l’introduzione dell’IMU.

Non è una cosa di poco conto, in quanto sarà l’elemento decisivo per determinare le aliquote che il comune dovrà applicare, considerato che una parte considerevole dell’IMU andrà allo Stato. Può darsi pure che non ci sia nessun fondo di salvaguardia.

Quindi torneremo di nuovo in Consiglio per approvare l’introduzione IMU e per apportare al bilancio tutte le variazioni necessarie. Per ora proponiamo un bilancio che è la fotocopia di quello del 2011.

E’ un bilancio di transizione anche per il fatto che dall’anno prossimo anche il nostro comune dovrà tener conto del patto di stabilità, che dovendo perseguire l’obiettivo di contenere la spesa pubblica limiterà radicalmente la nostra autonomia finanziaria.

Ci saranno tagli alla spesa se non si incrementano le entrate con le tasse locali, ci sarà la seria difficoltà di ricorrere al credito per realizzare opere pubbliche se non riusciremo a trovare delle entrate diverse dai mutui.

 

L’Assessore Ornella Chiari aveva già presentato in anteprima ai cittadini le linee di bilancio in un’assemblea pubblica il 6 febbraio scorso (vedi il nostro articolo http://www.unpaeseperstarbene.it/2012/bilancio-e-opere-pubbliche-a-confronto-con-i-cittadini/ ) e nel Consiglio Comunale del 10 febbraio.

Qui alleghiamo le diapositive presentate in Consiglio Comunale.

Al termine della presentazione e della discussione il Bilancio è stato approvato con i voti della Maggioranza Consigliare di Un Paese per Star Bene e con il voto contrario del consigliere Bonacina e della minoranza di Insieme si può-Lega nord.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.