Si è svolta oggi pomeriggio, presso la Sala Civica, la consegna del “patentino” ai bambini delle classi quarte della Scuola Primaria che hanno  partecipato al Corso di Educazione Stradale.

E’ da metà degli anni novanta che l’Ufficio di Polizia Locale del Comune di Monte Marenzo, svolge, in collaborazione con le insegnanti, un Corso di Educazione Stradale che si propone di dare insegnamenti e norme ai nostri piccoli cittadini.

Un progetto inserito da anni nel Piano per il Diritto allo Studio e che è condotto dall’Agente di Polizia locale Caterina Pedrini.

Alcuni genitori ci hanno raccontato come è andata.

Le attività del progetto sono state riassunte in un video che raccoglie le immagini di alcuni momenti del Corso e della “biciclettata” svolta qualche settimana fa sulla pista ciclabile di Rivabella.

Il Sindaco Gianni Cattaneo ha fatto un piccolo discorso ai piccoli cittadini prima della consegna dei “patentini”, ricevendo a sua volta dai bambini un attestato consegnato anche all’Agente Caterina Pedrini e al Dirigente Scolastico, Prof. Nevio Lo Martire.

Ai bambini, oltre al patentino, è stato consegnato un bellissimo casco da ciclista.

Il Sindaco Gianni Cattaneo
L'Agente Caterina Pedrini
Il Dirigente Scolastico Prof. Nevio Lo Martire

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco il discorso del Sindaco: 

Buongiorno ragazzi, buongiorno insegnati. Vi porto anche il saluto dell’assessore Cinzia che non è potuta venire perché sta restaurando una chiesetta.

E’ sempre un piacere venirvi a trovare, perche ogni volta è per una cosa bella: una volta è la festa di fine anno scolastico, una volta è uno spettacolo o una mostra.

Oggi siamo qui per la consegna delle patenti agli alunni che hanno frequentato il corso di educazione stradale organizzato dalla nostra agente di polizia locale Caterina.

Caterina vogliamo proprio ringraziarla di cuore per tutti gli anni dedicati a questo importante momento della vostra formazione.

Cosi come ringraziamo le vostre insegnati per la preziosa collaborazione.

Ho visto i vostri bellissimi disegni e i vostri pensieri. C’è molta fantasia, ma anche preparazione e conoscenza delle regole per spostarsi sicuri nel nostro paese e, quando sarete un po’ più grandi e andrete in giro da soli, per viaggiare sicuri nei posti che  deciderete di visitare.

Muoversi sicuri sulle strade significa prevenire tanti incidenti, incidenti che fanno molto soffrire le persone coinvolte, i loro familiari e amici. Guardate, se fossimo tutti rispettosi delle norme di circolazione ci sarebbero ancora qualche incidente, ma sicuramente molti meno e molto meno gravi.

Imparare bene le norme per muoversi, conoscere bene il significato dei segnali e rispettarli è importante non solo per la sicurezza stradale.

Vedete, diventare adulti è un po’ come circolare in una città. Ci sono molte cose belle che possiamo fare, visitare posti interessanti, raggiungere mete a cui teniamo molto.

Ma ci sono anche molti ostacoli e pericoli, che sapremo evitare se li conosciamo, se ci muoviamo rispettando le regole, se sapremo rispettare il diritto anche degli altri di muoversi in sicurezza.

Sono sicuro che voi sarete bravissimi, come siete stati bravi a seguire il corso di Caterina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.