Browse By

Le nozze indiane di Utpal

Vi ricordate Utpal? Utpal Kantì Dhar, originario di Chittagong, nella Repubblica Popolare del Bangladesh, ha vinto una borsa di studio per studiare all’estero: potendo scegliere tra Corea del Sud, Canada, Svezia e Italia, opta per venire a studiare al Politecnico di Milano, molto rinomato in tutto il mondo, e si laurea nella sede lecchese dell’Università.

Decide di rimanere in Italia, così, a 27 anni nel 2012, dopo uno stage formativo, viene assunto alla Giuseppe & e F.lli Bonaiti S.P.A. di Calolziocorte, dove lavora il nostro amico Giacomo Milani, che ce lo ha fatto conoscere con due articoli: uno sulla sua storia http://www.unpaeseperstarbene.it/2012/bangladesh-lecco-la-storia-di-utpal/ e l’altro che documenta un pomeriggio tra noi, passato a conoscere amici di Monte Marenzo e di Calolzio http://www.unpaeseperstarbene.it/2012/utpal-un-pomeriggio-tra-noi/.

Giacomo lo ha un po’ perso di vista ultimamente, essendosi trasferito nella nuova sede di lavoro a Palazzago, ed è rimasto sorpreso nel vedere su Facebook le foto del suo amico in una bellissima cerimonia di nozze.  Sorpreso perché Utpal non è la prima volta che ritornava al suo paese con l’intento di sposarsi.

E il 29 dicembre a Calcutta si è sposato con Joyesree che qui vediamo con Utpal in un momento del rito nuziale.

Le foto raccontano una bellissima e coloratissima cerimonia con tanti gesti a noi sconosciuti ma che ci affascinano.

Utpal tornerà il 5 gennaio in Italia per riprendere il lavoro mentre Joyesree dovrà attendere almeno sei mesi per il visto.

Giacomo ha contattato Utpal e ci passa un suo messaggio che dice: “sarebbe interessante pubblicare la nostra storia sul giornale come altre volte”.

E noi lo facciamo volentieri e facciamo gli auguri a Utpal e Joyesree.

10409658_10205115806077204_8210007336016546753_n1917155_10205115825957701_577893995613071425_n10400756_10205115798157006_8962241160758642537_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.