Buongiorno,
 
vi scriviamo per presentarvi il progetto Social Day,un progetto nazionale ed europeo di cittadinanza attiva promosso dagli studenti delle scuole superiori, che prevede l’organizzazione di una giornata d’azione, il 13 aprile, in cui i ragazzi, in orario scolastico, saranno impegnati in attività pratiche presso enti/aziende/associazioni ospitanti del territorio di Calolziocorte e della Valle San Martino.
 
L’Istituto Rota e il territorio della Valle San Martino ospiteranno la prima esperienza lecchese di Social Day
Il progetto è al suo primo anno nel distretto di Lecco ed è realizzato grazie al contributo del progetto per le politiche giovanili “WorkStation“, cofinanziato da Comunità Montana Lario Orientale -Valle San Martino.
L’Istituto Superiore L. Rota di Calolziocorte ha aderito al progetto e più di un centinaio di studenti si sono iscritti per partecipare e mettere in campo il loro impegno nella giornata del 13 aprile.
Serata di presentazione: 27 marzo 2019
La Coop. Soc. Liberi Sogni Onlus, che sta supportando il progetto, ha organizzato insieme agli studenti e ai docenti che si sono attivati, una serata di presentazione, che si terrà mercoledì 27 marzo alle ore 20.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Rota di Calolziocorte alla quale sono invitati amministratori, giornalisti, aziende e associazioni che desiderano saperne di più o ospitare un ragazzo/a.
Durante la serata studenti e docenti presenteranno i due progetti da loro scelti, a cui verrà destinato il 50% dei fondi raccolti. Saranno presenti anche le studentesse che hanno vissuto un’esperienza di missione in uno dei Paesi. Il restante 50% sarà destinato ai progetti scelti dai promotori del Social Day a livello nazionale in Kenya, Camerun, Tanzania, Italia.
Come funziona il Social Day? Solidarietà e cittadinanza attiva!
Social Day è una mattinata in cui fare scuola fuori dalla scuola; ogni studente potrà infatti scegliere la sua attività, dal lavorare in gelateria, al ripulire il parco comunale e l’arredo urbano, al lavorare in un supermercato o, perchè no, a fare animazione culturale per la comunità di Calolzio… tutto dipenderà dal desiderio e interesse dei ragazzi e dal loro entusiasmo.
I ragazzi richiederanno agli enti e aziende ospitanti il riconoscimento del proprio impegno, attraverso la sottoscrizione di una donazione per progetti di giustizia sociale e sostenibilità scelti dai ragazzi stessi. Ogni ente/azienda/associazione decide liberamente l’entità del contributo.
Il progetto vede da un lato un obiettivo solidale di raccolta fondi per progetti di cooperazione internazionale, dall’altro il coinvolgimento attivo dei ragazzi nel proprio territorio per mettersi in gioco concretamente e sviluppare competenza pratiche.
 
Gli enti ospitanti
Enti, aziende e associazioni possono ancora aderire alla giornata accogliendo uno o più ragazzi e offrendo loro la possibilità di svolgere un’attività concreta nella mattinata del 13 aprile. In cambio dovranno riconoscere un contributo a titolo di donazione per i progetti di cooperazione internazionale scelti dagli studenti.
Nella brochure informativa allegata trovate tutte le informazioni utili: aspetti formali, come e dove donare, i numeri del Social Day 2018.
 
Per avere ulteriori informazioni
Letizia della Coop. Soc Liberi Sogni Onlus al num 3343777561- letizia.todaro@liberisogni.org
 
Link di approfondimento e materiale fotografico:
Cordiali saluti
Adriana Carbonaro
3492868854
COOPERATIVA SOCIALE LIBERI SOGNI ONLUS 
Via San Carlo 13 23801 Calolziocorte (Lecco), Italia 
www.liberisogni.org
Seguici anche su Facebook: https://www.facebook.com/liberisogni/
Per donare il 5 x 1000: 02994040133
Per iscriverti alla newsletter: https://goo.gl/ZUbqLe
 

 

Categorie: Cultura & Scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.