E’ così ogni anno. Pur avendo da tempo la foto e la grafica della Maratona Telethon, Giorgio è inflessibile. Raccomanda a tutto lo staff di non divulgare la foto per non rovinare l’effetto sorpresa.

Giorgio Toneatto è da molti anni il fotografo ufficiale della Maratona e del calendario Telethon di Lecco e anche quest’anno abbiamo seguito le sue indicazioni. Giorgio ha scattato la foto questa estate a Cremona. E nella foto, come ogni anno, c’è Fabrizio Fontana, testimoinal fisso che posa accanto a personaggi famosi.

Con Fabrizio c’è Marco Rasconi, Presidente della Direzione nazionale UILDM e l’incontro avvenuto a Cremona è con Paolo Belli, cantante, musicista, conduttore e testimonial nazionale di Telethon. Disponibilissimo a seguire gli ordini di Giorgio e, da uomo di spettacolo qual è, alza le braccia in un ideale abbraccio a tutti. Sorride e sorridono Fabrizio e Marco. Guardandoli lo slogan è automatico: Con Telethon siamo tutti più BELLI… 

Paolo Belli vuole anche registrare un breve videomessaggio per Fabrizio che dopo qualche settimana avrebbe festeggiato il suo compleanno.

Dopo lo “scatto” di Giorgio, la foto è arrivata a Monte Marenzo, sul computer di Angelo Gandolfi che, come Associazione UPper, ha elaborato l’immagine e composto il manifesto ufficiale dell’edizione 2019 della Maratona Telethon.

Ieri pomeriggio, presso la Sala Consiliare del Comune di Lecco, Renato Milani e Gerolamo Fontana, a nome del Coordinamento Telethon e Uildm Lecco, sezione “Daniele Genazzini”, è stata presentata la 28° Maratona, che si svolgerà nella nostra provincia per la raccolta fondi in favore della ricerca sulla distrofia muscolare e sulle altre malattie genetiche.

Alla presentazione erano presenti Riccardo Scivoletto, coordinatore volontari e sviluppo campagne Fondazione Telethon, e Veronica Malatesta, coordinatore per l’area nord e il sindaco di Lecco Virginio Brivio.

Le manifestazioni avranno inizio proprio oggi a Foppenico e termineranno il 23 dicembre. Oltre 70 eventi in programma in quasi 60 giorni con l’obiettivo di superare ancora una volta il record di raccolta fondi (316.050 euro lo scorso anno), ma anche per sensibilizzare il territorio e le scuole dell’importanza della ricerca.

I protagonisti saranno le decine di volontari che si mobilitano ogni anno per la Maratona e protagonisti saranno tutti coloro che vorranno dare il loro contributo.

Sotto il manifesto ufficiale il programma completo. E qui alcuni momenti della conferenza stampa (Foto di Giorgio Toneatto che ringraziamo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.