Diverse realtà del territorio e singoli cittadini si sono incontrati domenica mattina presso la libreria “Il viaggiatore leggero”, ospiti dell’Associazione L’altra Via, per confrontarsi circa le possibili azioni di sensibilizzazione e contrasto, dopo l’approvazione del regolamento comunale “sulle strutture di accoglimento per migranti” ad opera del Consiglio Comunale di Calolziocorte.

Nella riunione è emersa la volontà di ricorrere al TAR per l’annullamento della delibera e al Tribunale Civile.

Si è sottolineato l’importanza della lettera pubblica con la quale i parroci della Valle San Martino si espressi chiedendo il ritiro del regolamento.

Alla manifestazione di sabato mattina nel centro di Calolziocorte, ha partecipato una classe dell’istituto Rota, mentre altri ragazzi erano coinvolti nel “Social Day”, impossibilitati a partecipare ma solidali con l’iniziativa.

Si stanno valutando altre iniziative pubbliche. Se ne discuterà martedì 16 aprile h:20.45, presso il Circolo Arci Spazio Condiviso, P.zza Regazzoni 7 a Calolziocorte.

Manifestazione di sabato 13 aprile 2019. Foto Luca Amigoni
Categorie: Cultura & Scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.