Browse By

Porcini: i migliori

0 Condivisioni

P106094_porcino_webDa Angelo Fontana riceviamo questo post che volentieri pubblichiamo.

Dopo il granoturco più alto, il pomodoro e la zucca più grossi, ora ecco un’altra rarità: una famiglia di 7 funghi porcini.

Il merito del ritrovamento è di Livio Ravasio, pensionato di Monte Marenzo di anni 59, che così commenta: “E’ da 50 anni che cerco funghi, grazie a una passione che mi a tramandato mio padre. Ricordo che molti anni fa i nostri boschi erano perfetti, i contadini li tenevano puliti, cioè non erano troppo bui e fitti, filtrava molta luce e si trovavano tanti funghi. Lunedì 16 agosto sulle colline di Monte Marenzo, a Santa Margherita, Provada, Rusera, come d’abitudine, sono andato a cercare funghi e appena entrato nel bosco, tra piante di castagno e rovere, mi sono trovato una famiglia di 7 porcini come i sette nani, il più piccolo alto 2 cm il più grande 10 cm. Grande è stata la mia soddisfazione nel trovare una fungaia cosi generosa. Per me è stato come trovare un tesoro. Devo dire che questi nostri funghi porcini sono, per profumo e sapore, migliori di quelli di altre zone, tanto che un fungo della valle San Martino si può dire che valga tre volte quelli di altre zone, ne vado matto quando li mangio in umido con polenta, o con un risotto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.