Browse By

Buon 2013, l’anno delle comete

0 Condivisioni

Gli scrutatori della volta celeste attendono con trepidazione il 2013 perché sarà l’anno delle comete.

A marzo la cometa battezzata PanSSTARS mostrerà la sua chioma tra l’emisfero australe e quello boreale. A dicembre la superba e misteriosa ISON potrebbe essere, a memoria d’uomo, l’evento cosmico più spettacolare a cui avremo il privilegio di assistere: la sua coda luminosissima potrebbe superare di 100 volte il pianeta Venere ed essere più splendente della Luna piena.

Per secoli le comete costituirono cattivi presagi e considerate messaggeri di catastrofi. Per noi il loro passaggio ha consentito di fecondare la Terra con il seme di altri mondi, dando origine alla vita, al flusso del divenire. Sublime il racconto che ne fanno i cristiani, dove la cometa ha illuminato la nascita del Cristo, l’Eterno incarnato per una nuova storia del mondo.

La clip “Santi bambini”, che potete visionare qui e sulla vostra destra –

è il riproporre il mito della cometa fecondatrice che illumina il nostro divenire con la storia dei nostri bambini e ragazzi, attraverso le loro sofferenze, gioie, ingenuità.

Volere la loro felicità, tutelare il loro stupore e aiutarli ad avere un buon futuro è il miglior augurio e impegno che UPper possa fare per l’anno a venire.

UPper ringrazia le 28.000 persone che nel 2012 hanno visitato il nostro sito. Grazie di esserci venuti a trovare per 56.000 volte e di aver visualizzato, speriamo con soddisfazione, per 160.000 volte le pagine pubblicate.

Grazie alla redazione e ai nostri collaboratori, certi che anche per il 2013 potremo contare su di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.