Browse By

Gli sgravi sulla TARES

Ieri l’Ufficio Tributi comunale è stato assalito da cittadini, a dir poco infuriati, dopo che questi hanno ricevuto i moduli con le cifre della TARES (nuova tariffa dei rifiuti e servizi nata nel 2013, destinata a morire a fine anno). La responsabile del procedimento, Romina Zenti, li ha ricevuti e illustrato loro i contenuti di questo tributo e le ragioni del suo notevole incremento rispetto alla vecchia TARSU.

Ragioni che i nostri lettori conoscono bene grazie al nostro articolo del 30 luglio (http://www.unpaeseperstarbene.it/2013/tares-batte-imu-2-0/), dove non solo si preannunciava un rincaro pesantissimo delle tariffe, ma si analizzavano anche i motivi che per anni le aveva tenute particolarmente contenute per le utenze domestiche.

Per cercare di attenuare i rincari per le famiglie meno abbienti, il Consiglio comunale del 21 novembre ha approvato una modifica del regolamento e precisamente l’art. 26 Agevolazioni, che prevede quanto segue.

Per il solo anno 2013, il Comune al fine di perseguire una politica sociale intesa ad aiutare le classi più disagiate, introduce una riduzione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi – TARES – nei seguenti casi specifici:

Superficie complessiva

Componenti nucleo familiare

Agevolazione euro

Da mq 0 a mq 100

3

40,00

4

70,00

5

130,00

6+

170,00

Da mq 101 a mq 200

4

40,00

5

105,00

6+

140,00

Da 200 mq in su

4

35,00

5

100,00

6+

130,00

Al fine di poter beneficiare di dette agevolazioni l’utente interessato dovrà compilare l’apposita modulistica e inviarla in Comune entro 12.04.2014 e dovranno essere presenti i seguenti requisiti:

  • avere la residenza a Monte Marenzo
  • avere un reddito 2012 calcolato col metodo ISEE inferiore od uguale a 16.500 euro.

Le stesse agevolazioni, per ora, non si sono potute applicare agli esercizi commerciali più penalizzati, stante la mancanza di una chiara norma di legge che contempli per loro la possibilità di sgravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.