Con Giorgio Toneatto questa mattina siamo stati al Liceo Bertacchi per smontare la mostra del backstage di “Soggettiva h”.

Qualche foto era già stata presa al mattino, poi, all’inizio dell’intervallo, sono arrivate le ragazze (i ragazzi molto dopo), a gara a cercarsi e a staccare le 901 foto che le ritraevano. Poi è arrivata anche Ilaria Pezone, la regista del video, anche lei ha voluto qualche foto ricordo.

Qualcuna era col telefonino a fotografare qualche immagine, qualcuno ci chiedeva ancora se potevano prenderle tutte… “Sì, è un nostro regalo…” abbiamo risposto. Il minimo per queste ragazze e ragazzi che ci hanno dato grandi soddisfazioni.

E’ un modo per lasciare un ricordo, in un’epoca dove si fotografa tutto e con ossessione, l’immagine digitale viene presto dimenticata nelle schede di memoria di computer, fotocamere e smartphone. La stampa su carta fotografica te la ritrovi invece dopo anni tra le mani, a ricordare un bellissimo momento della tua vita, con i tuoi compagni di scuola, a vivere un’esperienza di cui ti ricordi ancora dopo anni.

Lasciandole in mano a questi ragazzi siamo convinti che sarà così.

(le foto sono, ovviamente, di Giorgio Toneatto)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.