A proposito della nostra rubrica “Cari estinti” nella quale raccontiamo degli uccelli scomparsi dai cieli di Monte Marenzo (http://www.unpaeseperstarbene.it/2015/cari-estinti-1-la-paerana/), segnaliamo che è in corso da giovedì 17 settembre 2015 e proseguirà fino a domenica 20 a Caramanico Terme in provincia di Pescara (Abruzzo) Il 18° Convegno Italiano di Ornitologia.

L’importante convegno scientifico del Centro Italiano Studi Ornitologici (CISO), a scadenza biennale, è quest’anno curato dalla Stazione Ornitologica Abruzzese Onlus, con il supporto del Comune di Caramanico, del Parco nazionale della Majella e dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Pescara del Corpo Forestale dello Stato.

Il Programma completo è al link: http://ciso-coi.it/wp-content/uploads/2015/08/programma18CIO.pdf

Tra i relatori del convegno troviamo due giovani studiosi del nostro territorio: Gaia Bazzi del C.R.O.S Varenna (dottore in scienze naturali – ricercatrice presso l’Università degli Studi Milano) e Michelangelo Morganti (dottore di ricerca in scienze naturali  PhD – post doc presso l’Università degli studi di Palermo)

Queste le date ed i temi dei loro interventi:

Venerdì 18 – nella sezione  “Cambiamenti climatici: dai dati agli scenari”

Michelangelo Morganti, Daniela Campobello, Rosario Mascara e Maurizio Sarà

“Trends of close populations of Lesser Kestrel reveal intraspecific differences in response to climate change.” (Le tendenze di una determinata popolazione di Falchi grillai rivelano differenze intraspecifiche nella risposta ai cambiamenti climatici)

Sabato 19

Michelangelo Morganti, Gaia Bazzi, Diego Rubolini, Roberto Lardelli

 “Migratori trans sahariani svernanti in Italia: analisi della distribuzione attuale e futura basata sui dati del portale Ornitho.it.”

 

Buon lavoro ai naturalisti!

grillaio
Falco naumanni (grillaio)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.